Mondiali 2015: colpaccio Madagascar, battuta la Namibia

Nel torneo di qualificazione alla Rugby World Cup "Inghilterra 2015" risultato a sorpresa in Africa.

madagascar.jpg Colpo grosso del Madagascar nella corsa alla Rugby World Cup 2015. Dopo aver colpito per i 35mila appassionati (nella foto lo stadio colmo) accorsi per la prima giornata del torneo di qualificazione mondiale, infatti, i padroni di casa hanno battuto la ben più quotata Namibia, conquistando il torneo e facendo un passo importante verso "Inghilterra 2015".

Per capirci: il Madagascar nel ranking mondiale è al 56° posto, la Namibia - che ha partecipato alle ultime quattro edizioni della RWC - siede nella 21ma piazza. Un abisso e una sfida che, sulla carta, non avrebbe dovuto avere storia.


Invece, nel girone 1B africano che qualificava la vincitrice al prossimo torneo di avvicinamento ai Mondiali, la sorpresa è arrivata. Dopo aver battuto nel primo turno il Marocco, infatti, il Madagascar si è imposto sulla quotatissima Namibia con un punteggio record di 57 a 54. 


Un successo che è valso il successo finale nel girone 1B 2012 del torneo di qualificazione mondiale. Ora appuntamento al 2013, quando ci saranno le seconde fasi di qualificazione. Ancora in corsa sia Madagascar sia Namibia - e anche il Marocco che ha battuto il Senegal ora fuori dai giochi - ma per i vicini di casa degli Springboks vi sarà l'obbligo di vincere il torneo "di riparazione", mentre ai vincitori di questa tappa basterà non arrivare ultimi per giocarsi, nel 2014, un posto ai Mondiali.


RUGBY 1823 è anche su Facebook


RUGBY 1823 è anche su Twitter

  • shares
  • Mail