Top 14 - Bayonne salvo! Montauban paga i troppi debiti. Gower, addio alle franchigie?

bayonne-salvo.jpg

Si complica la strada che porta Craig Gower alla corte di Treviso o degli Aironi. Dalla Francia, oggi, infatti è giunta la notizia della decisione del Montauban di dichiarare fallimento, con automatica retrocessione della squadra in Pro D2. Una decisione dovuta all'impasse della situazione che si era creata, con finanziatori fantasmi e bilanci sempre più in rosso (salito a 3 milioni). Una decisione che, così, salva il Bayonne, retrocesso sul campo proprio dopo la sconfitta con Montauban. Una decisione che tiene Craig Gower in Top 14.

Il braccio di ferro tra il presidente del club Patrick Vianco e il sindaco della città Brigitte Barèges, che non ha voluto ripianare il debito di 1,7 milioni di euro, ha portato a questa dolorosa decisione. Una scelta che, questa è l'intenzione di Vianco, eviti la messa in liquidazione della società, un'eventualità che significherebbe addio anche alla Pro D2 e ripartenza dalla Federal 3. Cioé il totale fallimento del Montauban.
Ora bisogna capire cosa deciderà Craig Gower, il centro/apertura del Bayonne e della nazionale italiana. Con il Bayonne retrocesso era probabile una sua fuga, con possibile destinazione una delle due franchigie italiane. Ma la salvezza rimette in gioco tutto e non è così certo il suo approdo nel Belpaese e in Celtic League.

 

Wikio - Top dei blog - Sport

 

facebook_logo.jpg

  • shares
  • Mail
28 commenti Aggiorna
Ordina: