6 Nazioni - "Diario di bordo", Italia a pezzi: fuori Bortolussi e Robertson

ita%20arg%201%20203.jpg

Tegola pesantissima su Nick Mallett. Anzi, è l'intero tetto dei trequarti che crolla sulla testa del coach sudafricano. La sfida con l'Inghilterra ha lasciato strascichi inaspettati e che complicano non poco il cammino azzurro nel 6 Nazioni di rugby. David Bortolussi e Kaine Robertson, infatti, non saranno disponibili per l'incontro con il Galles. Per l'estremo, poi, si tratta dell'addio al torneo.

Aggiornato alle ore 12.20 

9.00 Italia David Bortolussi, estremo azzurro autore di 14 punti contro l'Inghilterra, si è fratturato la spalla destra e salterà l'intero 6 Nazioni. David, nonostante le contestazioni, è la soluzione ovvia all'estremo e ora si apre un grosso problema per Mallett. I sostituti potrebbero essere Galon (con Marcato apertura) o lo stesso Marcato (tenendo Masi numero 10), ma l'Italia potrebbe chiamare in tutta fretta anche Paolo Buso, ventunenne speranza del Cammi Calvisano.

9.00 Italia Infortunio, anche se meno grave, per Kaine Robertson, che salterà quindi la trasferta a Cardiff. Ora le ali azzurre sono tutte da reinventare per Nick Mallett. Da chiarire lo stato di Matteo Pratichetti, sicuramente verranno chiamati uno o due giocatori della Nazionale A, probabilmente Ludovico Nitoglia e Denis Dallan (anche se spero che venga data un'occasione anche a Michele Sepe). 

12.20 Italia Nick Mallett, Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Rugby,  ha convocato in sostituzione di David Bortolussi e Kaine Robertson l'esordiente estremo e mediano d'apertura Paolo Buso e l'ala Ludovico Nitoglia (17 caps), entrambi in forza al Cammi Calvisano in campo sabato a Ragusa con l'Italia "A" nella partita persa 15-38 contro gli England Saxons.

  • shares
  • Mail
36 commenti Aggiorna
Ordina: