6 Nazioni - Le ultime notizie da Roma prima dell'inizio di Italia-Inghilterra

DSC_0007.jpg

Eccoci, ormai ci siamo. Io sono fuori dallo stadio a immortalare i tifosi che stanno invadendo il campus ospitalità davanti al Flaminio. E' mezzogiorno, ma la birra scorre già felice, con gli inglesi che curano la sbronza di ieri sera con una razione di luppolo! Nel frattempo si sono disputati gli altri tre incontri che vedevano di fronte Italia e Inghilterra. Purtroppo non è andata benissimo, anche se alcuni segnali incoraggianti, al di là del punteggio, ci sono stati. Restate con noi, durante la partita pubblicheremo le immagini fuori e dentro lo stadio, e poi un commento a caldo sulla grande sfida.

UPDATE! Ore 18:00: Purtroppo allo stadio non era possibile collegarsi in internet quindi non sono riuscito a postare le prime foto. Restate comunque collegati perché in serata posterò immagini, video e un commento sulla sconfitta della nostra Italia con l'Inghilterra (23-19). Intanto potete leggere il post di Blogosfere Sport e Motori e i commenti di Parisse e Bergamasco

Le altre sfide
6 Nazioni femminile: Italia - Inghilterra 6 - 76.
Le ragazze di Ermolli non possono nulla contro la potenza delle avversarie, superiori fisicamente e tecnicamente in ogni reparto. Una partita a senso unico, che ha però messo in evidenza un paio di belle individualità tra le azzurre. In particolare, l'apertura azzurra Tondinelli, che ha guidato a sprazzi benissimo la squadra e che si è distinta per un drop "alla Dominguez".

6 Nazioni Under 20: Italia - Inghilterra 13 - 22
Il futuro azzurro è sicuramente roseo. Nonostante la seconda sconfitta su due incontri, anche sabato gli azzurrini hanno dimostrato di avere qualità tecniche all'altezza dei più blasonati avversari. Come con l'Irlanda, però, manca la tenuta fisica e, dopo un primo tempo grande ed equilibrato, Chiesa e compagni si disuniscono e subiscono la sconfitta.  Se Mallett cerca un piede buono, chieda di Bocchino!

Test match: Italia A - England Saxons 15 - 38
Terzo incontro e terza sconfitta per l'Italia in questa sfida perenne contro i britannici. L'Italia A, guidata da Ghini e Zanato, non può nulla contro i Saxons e lascia perplessa la possibilità di validi ricambi per la nazionale maggiore. Una squadra abbastanza confusa e poco attenta in campo, alcuni giocatori non in condizione rendono il confronto impari e improbo. Sempre per Mallett: Toniolatti ed Erasmus meriterebbero una convocazione.

Le ultime prima di Italia - Inghilterra
Inghilterra Phil Vickery ce la fa. Il pilone, e capitano inglese, sarà a disposizione di Brian Ashton per la partita. Scongiurata quindi un'altra, importante, assenza per l'Inghilterra.

Italia Non al massimo della condizione, con piccoli infortuni subiti in settimana, ma pronti a scendere in campo. Martin Castrogiovanni e Josh Sole stringeranno i denti, ma non vogliono mancare oggi al Flaminio a spingere la mischia azzurra. 

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: