6 Nazioni – “Diario di bordo”, aspettando Francia-Irlanda

SixNationsScotlandvFr_632139.jpg

A sentire commentatori e tifosi il 6 Nazioni è già finito. La Francia, dopo la vittoria in terra scozzese, è la sicura vincitrice. Diamole il trofeo e tutti a casa. Alt, fermiamoci un momento. E’ vero, la vittoria francese è stata la più schiacciante e facile del fine settimana scorso, ma ha anche affrontato la squadra, a oggi, più debole. La partita di oggi, quindi, non è così scontata come qualcuno potrebbe credere. Perché l’Irlanda, con i suoi mille difetti, resta comunque una squadra compatta e d’esperienza, capace di qualsiasi risultato.

Esperienza, quella irlandese, che manca alla Francia. Molti giovani, molti giocatori con pochi caps (compreso capitan Nallet), un coach nuovo. Questa potrebbe essere una finale anticipata e bisogna vedere se la Francia ha la forza mentale per affrontarla. Ai mondiali, sotto pressione, ha ceduto di schianto con Argentina e Inghilterra, ma sono passati alcuni mesi e questa è un’altra storia. Se settimana scorsa Lièvremont ha vinto la sua scommessa schierando Trinh-Duc, voglio vedere se la scelta dell’inesperto e irascibile Méla pagherà altrettanto.
Irlanda in crisi dopo una vittoria? No, anche se sicuramente contro l’Italia il XV di O’Sullivan non ha convinto per nulla. Ma pensarla già tagliata fuori dai giochi sarebbe un errore gravissimo. E Eoin Reddan, dopo la prova sublime di sabato scorso, è ancora l’arma in più per i tuttiverdi. Sarà dalle sue mani e dalla sua testa che passeranno tutti i palloni più pesanti. Se, come ha già fatto, dimostrerà di saper gestire la tensione, allora potrebbe aprire la strada a un grande risultato per O’Driscoll e compagni.

Francia-Irlanda, Stade de France, Parigi. Sabato 9, ore 17.00

Francia
15 Heymans, 14 Rougerie, 13 Marty, 12 Traille, 11 Clerc, 10 Skrela, 9 Elissalde, 8 Bonnaire, 7 Dusautoir, 6 Ouedraogo, 5 Nallet, 4 Méla, 3 Faure, 2 Szarzewski, 1 Mas.
In panchina 16 Servat, 17 Brugnaut, 18 Jacquet, 19 Picamoles, 20 Morgan Parra, 21 François Trinh-Duc, 22 Anthony Floch.

Irlanda
15 Dempsey, 14 Murphy, 13 O'Driscoll, 12 Trimble, 11 Kearney, 10 O'Gara, 9 Reddan, 8 Heaslip, 7 Wallace, 6 Leamy, 5 O'Kelly, 4 O'Callaghan, 3 Hayes, 2 Jackman, 1 Horan.
In panchina 16 Best, 17 Buckley, 18 O'Driscoll, 19 Easterby, 20 Stringer, 21 Wallace, 22 Horgan.

Arbitri Nigel Owens, Wayne Barnes, Tim Hayes

  • shares
  • Mail