6 Nazioni - "Diario di bordo", ecco l'Italia anti Inghilterra

castroirl.JPG

Mercoledì, tempo di annunci. Come una settimana fa, anche oggi Nick Mallett ha annunciato il XV titolare che scenderà in campo domenica pomeriggio contro l'Inghilterra, nel secondo turno del 6 Nazioni di rugby. Rispetto alla partita contro l'Irlanda ci sarà Ezio Galon (al posto dell'infortunato Canavosio), mentre in panchina trova posto Carlos Nieto e l'esordiente Alberto Sgarbi.

Aggiornato alle ore 18.15

14.00 Italia Formazione confermata per 14 quindicesimi anche per la sfida contro l'Inghilterra. Seconda chance per Bortolussi, mentre Mallett continua a credere nella coppia mediana Travagli/Masi.
Italia 15 Bortolussi, 14 Robertson, 13 Canale, 12 Mirco Bergamasco, 11 Galon, 10 Masi, 9 Travagli, 8 Parisse, 7 Mauro Bergamasco, 6 Sole, 5 Del Fava, 4 Dellapè, 3 Castrogiovanni, 2 Ghiraldini, 1 Lo Cicero. In panchina: 16 Festuccia, 17 Perugini, 18 Nieto, 19 Zanni, 20 Picone, 21 Marcato, 22 Sgarbi.

14.00 Inghilterra Tempo di rivincita per la squadra di Brian Ashton, dopo la difatta casalinga contro il Galles. Il coach inglese ha annunciato la formazione che scenderà in campo contro l'Italia. Formazione condizionata da infortuni, che vede esordire dal primo minuto l'ala Vainikolo, mentre viene confermato ad apertura Jonny Wilkinson.
Inghilterra 15 Balshaw, 14 Sackey, 13 Noon, 12 Flood, 11 Vainikolo, 10 Wilkinson, 9 Gomarsall, 1 Payne, 2 Regan, 3 Vickery, 4 Shaw, 5 Borthwick, 6 Haskell, 7 Lipman, 8 Easter. In panchina: 16 Mears, 17 Stevens, 18 Kay, 19 Narraway, 20 Wigglesworth, 21 Cipriani, 22 Tait.

14.20 Francia Il ct della Francia, Marc Lievremont, ha annunciato la formazione per il match casalingo contro l'Irlanda. Skrela riguadagna il posto titolare d'apertura, mentre Trinh-Duc è relegato in panchina.
Francia: 15 Heymans 14 Rougerie 13 Marty 12 Traille 11 Malzieu 10 Skrela 9 Elissalde 8 Dusautoir 7 Bonnaire 6 Ouedraogo 5 Nallet 4 Mela 3 Mas 2 Szarzewski 1 Faure. In panchina: 16 Servat 17 Brugnaut 18 Jacquet 19 Picamoles 20 Trinh-Duc 21 Parra 22 Clerc.

14.20 Scozia Frank Hadden si ricrede e punta sui suoi campioni. Nel XV che sabato affronterà il Galles a Cardiff tornano, infatti, Chris Paterson e Kelly Brown.
Scozia: 15 Paterson 14 Walker 13 De Luca 12 Henderson 11 Webster 10 Parks 9 Blair 1 Jacobsen 2 Ford 3 Murray 4 Hines 5 Hamilton 6 White 7 Brown 8 Barclay. In panchina: 16 Thomson 17 Kerr 18 MacLeod 19 Hogg 20 Cusiter 21 Morrison 22 Southwell.

14.55 Italia Nick Mallett dimostra di credere in questa squadra, ma sa anche che devono ancora crescere molto, assieme. "Contro l’Irlanda è finita 16-11, ma gli avversari avrebbero potuto segnare due o forse tre mete in più. Siamo stati coraggiosi, abbiamo giocato con cuore, ma siamo stati anche fortunati” ha dichiarato il coach sudafricano. A proposito della mediana, poi, Mallett ha le idee chiare "Sto insegnando ad Andrea a giocare numero dieci, cerchiamo di fare tutti assieme un passo alla volta. Della sua partita con l'Irlanda sono molto contento, ha difeso in modo impeccabile, ha comunicato con efficacia coi compagni. Pietro Travagli ha giocato una buona partita, ha avuto molto da fare e sicuramente ha commesso degli errori dal punto di vista delle decisioni, specialmente in difesa, ma è stato nel complesso sufficiente".

17.10 Francia Marc Lièvremont deve rinunciare all'ultimo a Julien Malzieu, infortunato, che verrà sostituito da Vincent Clerc, mentre trova posto in panchina Anthony Floch. 

18.15 Irlanda Jerry Flannery sarà a disposizione di O'Sullivan per gli ultimi tre incontri del 6 Nazioni. Flannery era stato squalificato per 8 settimane dopo uno stamping assassino commesso in Heineken Cup a gennaio. Oggi la commissione disciplinare ha ridotto, in appello, la squalifica di quattro settimane, che finirà quindi il 21 febbraio. Giusto in tempo per l'incontro dei verdi contro la Scozia il weekend successivo. 

  • shares
  • Mail