Pro 14: Ruzza "I derby sono sempre speciali, per me questo un po' di più"

La seconda linea della Benetton Treviso, un anno fa alle Zebre, parla alla vigilia del derby celtico di domani.

ruzza.jpg

A pochi giorno dal doppio confronto con le Zebre Rugby Club, in casa biancoverde ha parlato il seconda linea Federico Ruzza arrivato quest’anno alla corte di coach Kieran Crowley provenendo proprio dalla franchigia del Nord-Ovest.

“Bisogna assolutamente dimenticare la partita dello scorso sabato contro gli Scarlets per concentrarsi al meglio per il doppio derby che ci attende contro le Zebre. Quello dello scorso weekend è stato sicuramente un risultato inaspettato poiché venivamo da una gara in trasferta, giocata sempre contro i gallesi, nella quale abbiamo disputato un buon match nonostante l’inferiorità numerica per gran parte dell’incontro, andando vicini anche alla vittoria”

Ruzza ha poi continuato concentrandosi sulla settimana di lavoro dei Leoni in vista del delicato derby contro le Zebre: “Questa settimana stiamo analizzando la partita concentrandoci sugli errori commessi. Credo che angosciarsi troppo non serva poiché sappiamo cosa non è andato, cosa non abbiamo fatto nel modo giusto e per cui i problemi saranno risolti al più presto per non ripeterli contro le Zebre. Penso solo che dobbiamo affrontare la settimana con serenità ed accogliere questa sfida con piacere senza aggiungere ulteriore stress.

I derby, come in tutti gli sport, sono le partite più sentite e questi due che ci attendono non sono da meno. Solitamente è sempre una partita tirata, punto a punto, vogliamo regalare una grossa soddisfazione ai nostri tifosi che nelle ultime settimane hanno assistito a due brutte prestazioni casalinghe contro Leinster e Scarlets”.

Infine, da ex della partita, il seconda linea biancoverde ha concluso: “Sarà strano scontrare i miei vecchi compagni di squadra ma al tempo stesso non vedo l’ora di farlo, sarà molto stimolante. Per l’occasione ci auguriamo di avere uno Stadio Monigo pieno pronto ad incitarci dall’inizio alla fine del match”.

Foto - Benetton Treviso

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 37 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail