Premiership: i Worcester Warriors diventeranno scozzesi?

Una clamorosa voce rimbalza dalla Gran Bretagna e vede la Federazione scozzese pronta ad acquisire il club inglese.

WORCESTER, ENGLAND - SEPTEMBER 29:  Wwarriors player David Denton reacts during the Aviva Premiership match between Worcester Warriors and Saracens at Sixways Stadium on September 29, 2017 in Worcester, England.  (Photo by Stu Forster/Getty Images)

Una terza franchigia scozzese che, però, gioca in Premiership. E non parliamo dei London Scottish, lo storico team di Exiles che però vegeta nei campionati minori, ma dei Worcester Warriors. Il club inglese versa in una situazione economica difficile e la proprietà sta cercando compratori.

Compratori che, però, latitano. Si era parlato di Jed McCrory, ex presidente dello Swindon Town, ma l'imprenditore si sarebbe ritirato dalla corsa. E in piedi resta, dunque, solo l'offerta arrivata dalla SRU, la federazione scozzese. Gli scozzesi hanno chiuso l'anno con entrate di oltre 50 milioni di sterline e vogliono investire nel rugby d'alto livello. Le due franchigie di Guinness Pro 14 sono importanti, ma non garantiscono la chance a molti potenziali talenti scozzesi di confrontarsi con l'alto livello, a differenza per esempio di Irlanda e Galles che hanno quattro squadre professionistiche.

Ecco, dunque, che l'idea è quella di acquistare i Worcester Warriors, lasciarli dove sono - cioè in Inghilterra - e usare il club come terzo club scozzese, dove dirottare molti giocatori d'interesse nazionale che potranno giocare in un campionato d'alto livello come quello inglese. Un'opzione che, però, rischia di avere molti scogli.

In primo luogo, il board dei Warriors preferirebbero vendere a McCrory e stanno cercando di convincerlo, anche se dopo due mesi di trattative le chance sono minime. Poi c'è la RFU che ha l'ultima voce in capitolo e bisogna capire se la Federazione inglese approverà l'ingresso in Premiership di una Union avversaria. Infine, c'è lo scoglio Epcr, con il governo del rugby di club europeo che potrebbe contestare l'ingresso scozzese in un club inglese.

ITALIAN PLAYER OF THE YEAR: Se usate uno smartphone cliccate QUI per votare.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 26 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO