Cape Town 7s: All Blacks 7s, una giornata perfetta

Si è conclusa ieri in Sud Africa la seconda tappa delle Sevens World Series. Ecco come è andata.

CAPE TOWN, SOUTH AFRICA - DECEMBER 10: Vilimoni Koroi of New Zealand celebrates after scoring a try during day 2 of the 2017 HSBC Cape Town Sevens Semi Final match between South Africa and New Zealand at Cape Town Stadium on December 10, 2017 in Cape Town, South Africa. (Photo by Ashley Vlotman/Gallo Images/Getty Images)

Quarti di finale avvincenti a Città del Capo, dove erano in programma due big match visti i risultati della prima giornata. E così i padroni di casa Blitzbokke soffrono, ma si impongono di misura sulle Fiji, mentre dopo la delusione della prima giornata la Nuova Zelanda si rifà e supera l'Inghilterra. E se il Canada annichilisce la Francia, dopo gli exploit di sabato crollano malamente gli USA, che cedono nettamente contro l'Argentina.

E la doccia fredda dell'esordio ha veramente svegliato gli All Blacks 7s, che in semifinale scioccano i padroni di casa e campioni in carica Blitzbokke, che perdono e non possono bissare la vittoria di Dubai. In finale insieme ai tuttineri va anche l'Argentina, con i sudamericani che hanno la meglio di misura sul Canada. E nella finalissima non c'è stata storia, con la Nuova Zelanda che ha domato e dominato gli argentini con un successo netto per 38-14. Insomma, dopo una prima giornata da incubo per i tuttineri un secondo giorno da sogno.

CAPE TOWN 7S - QUARTI DI FINALE
South Africa - Fiji 31-26
England - New Zealand 12-17
Canada - France 35-7
USA - Argentina 12-28

CAPE TOWN 7S - SEMIFINALI
South Africa - New Zealand 12-19
Canada - Argentina 12-14

CAPE TOWN 7S - FINALE
New Zealand - Argentina 38-14

SEVENS WORLD SERIES - CLASSIFICA
New Zealand 41; South Africa 39; Fiji 28; England 27; Argentina 24; Australia 21; Canada 20; France 18; Samoa 17; Spain 14; USA, Kenya 13; Scotland 11, Wales 8; Uganda 4; Russia 2

ITALIAN PLAYER OF THE YEAR: Se usate uno smartphone cliccate QUI per votare.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail