Challenge Cup: le Zebre lottano, ma Gloucester vince alla distanza

Si è conclusa a Parma la sfida tra i bianconeri e gli inglesi. Ecco come è andata.

zebre-gloucester-risultato.jpg

Partono forte le Zebre che subito attaccano, ma un tenuto forma l’avanzata dei padroni di casa. Un fallo inglese in mischia dopo 5’ riporta i bianconeri nei 22 avversari. Ancora una buona azione di Canna e compagni, ma il calcio all’ala finisce in touche sui 5 metri. E’ un monologo delle Zebre e al 10’ una bellissima azione di Giammarioli che fa il buco, poi Violi prosegue e alla fine è Meyer al largo a schiacciare. Zebre che lasciano pochi spazi in difesa a disposizione del Gloucester e mantengono il dominio territoriale. E al 17’ all’ennesimo affondo bianconero è Renato Giammarioli sempre sulla bandierina di destra a schiacciare per il 14-0.

Reagisce Gloucester che spinge soprattutto con il pack e al 21’ va oltre con la maul, ma non riesce a schiacciare e mischia sui 5 metri per gli inglesi. Ma la mischia bianconera non permette di creare agli ospiti, poi avanti e palla rubata con un bellissimo scambio Bellini/Boni che riporta in attacco i padroni di casa. Al 25’ bello spunto di Jake Polledri per Gloucester, poi fuorigioco bianconero e Gloucester che va in touche sui 5 metri. E dalla rimessa Venditti non placca e va oltre Ackermann per la meta inglese. Sono, però, le Zebre a fare la partita con le ottime iniziative di Bellini e Minozzi a velocizzare il gioco dei padroni di casa. Tornano ad attaccare, però, gli inglesi, anche se non sfondano e i padroni di casa si salvano nuovamente. Non si salvano, invece, al 37’, quando il break centrale degli inglesi è decisivo e arriva fino in fondo con il neoentrato Thorley e pareggio al Lanfranchi. A tempo scaduto, però, azione spettacolare delle Zebre sulla linea di meta inglese, Minozzi inventa, palla che arriva a Boni che si infila e schiaccia e bianconeri che chiudono 19-14 i primi 40 minuti.

A inizio ripresa provano ad allungare le Zebre, ma al 44’ bel break di Jake Polledri, decisamente tra i migliori in campo, ed è Thorley a schiacciare e primo vantaggio per Gloucester in partita. E al 50’ in velo non visto dall’arbitro Adamson regala la quarta meta agli ospiti che vanno oltre Owen Williams e Gloucester che scappano via. Soffrono adesso i padroni di casa e al 55’ giallo a Bellini per un avanti volontario.

Provano a reagire le Zebre, ma perdono una touche sui 5 metri e nulla di fatto. Bianconeri che, però, ora sono affaticati, mentre anche l’arbitro non aiuta fischiando tantissimo contro le Zebre, che così si trovano a dover continuamente difendere. Così al 68’ match chiuso con la maul di Gloucester che porta Hibbard oltre la linea e inglesi che vanno via. Al 70’ fiammata delle Zebre con Ciaran Gaffney che si invola in meta e regala il doppio bonus ai bianconeri. Man of the Match è l’azzurro Jake Polledri del Gloucester.

ZEBRE - GLOUCESTER 26-33
Sabato 9 dicembre, ore 14.30 - Stadio Lanfranchi, Parma
Zebre: 15 Matteo Minozzi, 14 Ciaran Gaffney, 13 Mattia Bellini, 12 Tommaso Boni, 11 Giovanbattista Venditti, 10 Carlo Canna, 9 Marcello Violi, 8 Renato Giammarioli, 7 Johan Meyer, 6 Maxime Mbanda, 5 George Biagi, 4 David Sisi, 3 Dario Chistolini, 2 Oliviero Fabiani, 1 Andrea Lovotti
In panchina: 16 Luhandre Luus, 17 Cruze Ah-Nau, 18 Eduardo Bello, 19 Leonard Krumov, 20 Jacopo Sarto, 21 Guglielmo Palazzani, 22 Matteo Pratichetti, 23 Serafin Bordoli
Gloucester: 15 Tom Hudson, 14 Charlie Sharples, 13 Andy Symons, 12 Mark Atkinson, 11 Henry Purdy, 10 Owen Williams, 9 Ben Vellacott, 8 Ruan Ackermann, 7 Jake Polledri, 6 Freddie Clarke, 5 Mariano Galarza, 4 Tom Savage, 3 John Afoa, 2 Richard Hibbard, 1 Paddy McAllister
In panchina: 16 Henry Walker, 17 Cameron Orr, 18 Josh Hohneck, 19 Jeremy Thrush, 20 Lewis Ludlow, 21 Willi Heinz, 22 Billy Twelvetrees, 23 Ollie Thorley
Arbitro: Mike Adamson
Marcatori: 10’ m. Meyer tr. Canna, 17’ m. Giammarioli tr. Canna, 27’ m. Ackermann tr. Williams, 37’ m. Thorley tr. Williams, 40’ m. Boni, 44’ m. Thorley tr. Williams, 50’ m. Williams tr. Williams, 68’ m. Hibbard, 71’ m. Gaffney tr. Palazzani
Cartellini gialli: 55’ Bellini

Foto - Stefano Delfrate

ITALIAN PLAYER OF THE YEAR: Se usate uno smartphone cliccate QUI per votare.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 47 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO