Champions Cup: Treviso eroico, ma gli Scarlets vincono all'ultimo

Si è conclusa a Llanelli la sfida tra i biancoverdi e i gallesi. Ecco come è andata.

LLANELLI, WALES - DECEMBER 09: Tadgh Beirne of Scarlets goes over for his sides third try during the European Rugby Champions Cup match between Scarlets and Benetton Rugby at Parc y Scarlets on December 9, 2017 in Llanelli, Wales. (Photo by Harry Trump/Getty Images)

Inizia in salita la sfida di Llanelli per la Benetton Treviso. Sei minuti e gli Scarlets sono già 14-0, con due mete di Gareth Davies al 3' e al 6'. Risponde la squadra veneta e accorcia al 14' con la meta di Rob Barbieri. Match equilibrato, Scarlets che attaccano, ma al 24' Francesco Minto solleva David Bulbring e secondo l'arbitro è un fallo da rosso. Treviso in 14 e Scarlets che subito marcano con Tadhg Beirne a 27' per il 21-7. Nonostante l'inferiorità ci prova la Benetton, spinge e al 38' è Jayden Hayward a chiudere al largo per la seconda meta e il -7 con cui si conclude il primo tempo.

Ed è ancora Treviso a fare il match a inizio ripresa, con gli Scarlets che faticano a trovare la quadra nonostante la superiorità e al 59' va oltre Esposito e con la trasformazione di Allan i biancoverdi impattano sul 21-21. Al 62' giallo per James Davies e parità in campo per 10 minuti a Llanelli, con gli Scarlets che perdono temporaneamente anche Halfpenny per sangue. Al 69' è ancora Treviso ad attaccare e questa volta sfonda con Ruzza e Benetton clamorosamente in vantaggio a Llanelli nonostante il rosso a Minto nel primo tempo. Al 77', però, ristabiliscono la parita gli Scarlets con Steff Evans e al 79' segna anche Paul Asquith e Scarlets che vincono un match che Treviso ha combattuto fino all'ultimo.

SCARLETS - BENETTON TREVISO 33-28
Sabato 9 dicembre, ore 14.00 - Parc y Scarlets, Llanelli
Scarlets: 15 Leigh Halfpenny, 14 Johnny McNicholl, 13 Paul Asquith, 12 Hadleigh Parkes, 11 Steff Evans, 10 Rhys Patchell, 9 Gareth Davies, 8 John Barclay, 7 James Davies, 6 Tadhg Beirne, 5 David Bulbring, 4 Steven Cummins, 3 Werner Kruger, 2 Ken Owens, 1 Wyn Jones
In panchina: 16 Taylor Davies, 17 Rob Evans, 18 Simon Gardiner, 19 Lewis Rawlins, 20 Josh Macleod, 21 Aled Davies, 22 Steff Hughes, 23 Tom Prydie
Benetton: 15 Jayden Hayward, 14 Angelo Esposito, 13 Tommaso Benvenuti, 12 Alberto Sgarbi, 11 Monty Ioane, 10 Tommy Allan, 9 Giorgio Bronzini, 8 Robert Barbieri, 7 Seb Negri Da Oleggio, 6 Francesco Minto, 5 Federico Ruzza, 4 Marco Lazzaroni, 3 Tiziano Pasquali, 2 Hame Faiva, 1 Nicola Quaglio
In panchina: 16 Luca Bigi, 17 Federico Zani, 18 Alberto de Marchi, 19 Marco Fuser, 20 Whetu Douglas, 21 Tito Tebaldi, 22 Ian McKinley, 23 Luca Morisi
Arbitro: Mathieu Raynal
Marcatori: 3' m. Davies tr. Halfpenny, 6' m. Davies tr. Halfpenny, 14' m. Barbieri tr. Allan, 27' m. Beirne tr. Halfpenny, 38' m. Hayden tr. Allan, 59' m. Esposito tr. Allan, 69' m. Ruzza tr. Allan, 77' m. Evans tr. Patchell, 79' m. Asquith
Cartellini gialli: 62' J.Davies
Cartellini rossi: 24' Minto

ITALIAN PLAYER OF THE YEAR: Se usate uno smartphone cliccate QUI per votare.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail