World Rugby Awards 2017: è ancora un anno tuttonero

A Montecarlo sono stati assegnati i premi 2017 e la Nuova Zelanda la fa da padrona.

Si è svolta ieri sera a Montecarlo, alla presenza del Principe Alberto di Monaco e della sua consorte Charlène di Monaco, la serata di gala di World Rugby che assegnava i World Rugby Awards 2017. Una serata "black tie", cioè in smocking, ma il black ha dominato anche quest'anno anche nei premi. A trionfare, infatti, sia come squadra dell'anno sia come giocatore e giocatrice a XV sono stati i neozelandesi, che hanno portato a casa che i premi per il miglior giovane e per la miglior giocatrice Seven. E gli altri? Poca cosa, ma spiccano i premi per il miglior allenatore a Eddie Jones e la miglior meta dell'anno a Joaquin Tuculet.

WORLD RUGBY AWARDS 2017 - VINCITORI
Miglior giocatore: Beauden Barrett
Miglior giocatrice: Portia Woodman
Miglior giovane: Rieko Ioane
Miglior giocatore Seven: Perry Baker
Miglior giocatrice Seven: Michaela Blyde
Allenatore dell’anno: Eddie Jones
Squadra dell’anno: Nuova Zelanda femminile
Arbitro dell’anno: Joy Neville
Meta dell’anno: Joaquin Tuculet

ITALIAN PLAYER OF THE YEAR: Se usate uno smartphone cliccate QUI per votare.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 74 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO