Curiosità ovali: indovinate quale nazione ha più rugbisti dell'Italia

World Rugby ha elencato i giocatori di tutto il mondo, nazione per nazione. L'Italia è sedicesima, preceduta da...

giocatori-mondo-1.jpg

8 milioni e mezzo di rugbisti sparsi per 121 nazioni in tutto il mondo. 3,2 ufficialmente tesserati, ma cui aggiungere altri 5,3 milioni "non-registered" come dice la mappa creata da World Rugby. Un elenco sterminato e che mostra una classifica che in molte posizioni appare scontata, ma che offre sorprese.

Al primo posto (calcolando tutti i giocatori, ndr.) c'è ovviamente l'Inghilterra, con 2.139.604 giocatori. Alle sue spalle ci sono gli Stati Uniti, che possono contare su poco più di 1,5 milioni di rugbisti. Il podio si chiude con i 670mila rugbisti dell'Australia, seguiti dalla Francia (634mila) e Sud Africa (467.856).

Poi c'è un gap importante e al sesto posto si posizionano i prossimi avversari dell'Italia, le Fiji, con 191mila rugbisti. Poi ci sono Irlanda, Scozia, Canada e Nuova Zelanda, che con poco più di 150mila giocatori chiude la top 10 mondiale. E l'Italia? L'Italia è sedicesima, con 88.232 giocatori dichiarati. L'Italia precede il Galles, che ne ha solo 83.120, ma viene preceduta da Argentina, Brasile, Giappone e Russia, che è quattordicesima.

E al quindicesimo posto, cioè quello che precede proprio l'Italia? Con 89.211 rugbisti si posiziona al 15° posto una nazione che difficilmente si immagina essere una Patria del rugby. E sbagliando, se si pensa al lungo dominio britannico di quell'area. Sì, perché al 15° posto c'è il piccolo Sri Lanka. Sorpresi?

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 66 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO