Cronaca: Ostia, Daniele Piervincenzi aggredito

Il noto conduttore di DMAX e inviato del programma Rai Nemo picchiato dal fratello del boss Carmine Spada.

Il giornalista (e amico) Daniele Piervincenzi, volto notissimo nel rugby per condurre il programma di approfondimento "Rugby Social Club" su DMAX prima, durante e dopo le partite della nazionale, è stato aggredito oggi a Ostia mentre stava facendo un servizio per il programma tv Nemo della Rai.

Daniele era a Ostia dopo le elezioni di domenica e voleva intervistare Roberto Spada, proprietario di una palestra e fratello di Carmine Spada, boss condannato a 10 anni di galera per estorsione con l'aggravante del metodo mafioso. Il collega voleva sapere da Roberto Spada delucidazioni riguardo al suo appoggio a Luca Marsella, candidato di Casa Pound con il quale era anche ritratto in una foto. La reazione del fratello del boss, che si rifiutava di rispondere, è stata quella di colpire Daniele con una testata violenta - che gli ha procurato la frattura del setto nasale - e poi di inseguire lui e il cameraman con un bastone. Il tutto ripreso dalle telecamere di Nemo.

Un abbraccio a Daniele Piervincenzi cui auguro una pronta guarigione e di rivederlo presto al tavolo di Rugby Social Club. Solidarietà anche dalla Fir, che ha twittato "La FIR e tutto il gruppo #Italrugby sono vicini all’amico @DPiervi vittima di una vigliacca aggressione sul lavoro".

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 410 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO