Eccellenza: Rovigo, esonerato Wright

L'assistente licenziato per le critiche alla dirigenza. Emerge l'ipotesi Umberto Casellato.

jason-wright.jpg

Jason Wright non è più l'assistant coach del Rovigo. Il licenziamento arriva dopo settimane di polemiche e dopo che il tecnico era già stato sospeso dal suo ruolo. "Credo che sia successo un fatto su cui non si poteva sorvolare. Dovevamo prendere un provvedimento, per far capire che l'errore è stato fatto e che siamo intransigenti soprattutto su argomenti come questo" ha dichiarato il presidente Francesco Zambelli.

Al centro delle polemiche il mercato estivo dei rossoblù, palesemente criticato da Wright. Una critica che alla dirigenza del Rovigo non è piaciuto e, dunque, ecco che l'assistente di Joe McDonnell viene esonerato. E ora? Zambelli parla di soluzione interna, con giocatori esperti ma infortunati ad aiutare McDonnell, ma dal Polesine arriva la voce di un possibile, e clamoroso, ritorno di Umberto Casellato.

Foto - Giampaolo Donzelli/Rugby Rovigo

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 14 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO