Challenge Cup: Zebre all'assalto di Agen

Appuntamento questa sera, senza copertura tv, per i bianconeri contro il club francese.

agen-zebre-anteprima.jpg

Le Zebre tornano in Francia a distanza di un anno dalla sfida di Tolosa della scorsa edizione della Champions Cup; il ruolino dei precedenti oltralpe dei bianconeri parla di una vittoria in sei incontri ufficiali disputati: quella di Brive dell’edizione 2015/16 della Challenge Cup. In quella stagione le Zebre colsero ben tre successi, record europeo della storia della franchigia che sfiorò la storica qualificazione ai quarti di finale della coppa europea.

Il XV di coach Bradley ci riproverà a partire da questa sera alle 20 quando lo Stade Armandie sarà il teatro della gara contro Agen, club neopromosso nel massimo campionato francese mai affrontato dalle Zebre nelle cinque stagioni precedenti europee. Al momento il club – fondato nel 1908 - occupa la penultima posizione del Top14 con un successo contro i quotati parigini del Racing Metro 92 in casa e sei sconfitte.

Per l’occasione lo staff tecnico dello Zebre Rugby Club ha optato per tredici cambi nella formazione iniziale rispetto a quella scesa in campo venerdì scorso a Edimburgo nella sconfitta di misura 16-15 contro gli scozzesi: i solo Venditti e Meyer hanno mantenuto la loro casacca da titolari con Jacopo Sarto a capitanare un pacchetto di mischia con 7/8 rispetto a sette giorni fa. Anche nel reparto dei trequarti ci sono interessanti novità quali l’esordio stagionale di Pratichetti, ristabilitosi dall’infortunio d’inizio stagione. Afamasaga e Bernabò ritrovano il campo dopo alcuni turni di riposo nel Guinness PRO14, pronti a partire dall’inizio ad Agen. Forze fresche garantite anche in panchina con Azzolini alla prima convocazione stagionale.

AGEN - ZEBRE
Venerdì 13 ottobre, ore 20.00 - Stade Armandie, Agen
Agen: 15 Clément Laporte, 14 Lucas Tolot, 13 Johann Sadie, 12 Pierre Fouyssac, 11 Nicolas Metge, 10 Mathieu Lamoulie, 9 Lucas Rubio, 8 Antoine Miquel, 7 Marco Kotze, 6 Yoan Tanga, 5 Corentin Braendlin, 4 Denis Marchois, 3 Vakhtangi Akhobadze, 2 Paula Ngauamo, 1 Kamaliele Tufele
In panchina: 16 Clément Martinez, 17 Fernandez Correa, 18 Corentin Chabeaudie, 19 Christiaan Van der Merwe, 20 Jessy Jegerlhener, 21 Hugo Verdu, 22 Alban Conduche, 23 Jérémy Russell
Zebre: 15 Ciaran Gaffney, 14 Gabriele Di Giulio, 13 Matteo Pratichetti, 12 Faialaga Afamasaga, 11 Giovanbattista Venditti, 10 Serafin Bordoli, 9 Guglielmo Palazzani, 8 Derick Minnie, 7 Johan Meyer, 6 Jacopo Sarto, 5 Valerio Bernabo, 4 Leonard Krumov, 3 Eduardo Bello, 2 Luhandre Luus, 1 Andrea de Marchi
In panchina: 16 Oliviero Fabiani, 17 Andrea Lovotti, 18 Roberto Tenga, 19 David Sisi, 20 Giovanni Licata, 21 Marcello Violi, 22 Maicol Azzolini, 23 Tommaso Boni
Arbitro: Ian Tempest

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 22 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO