Barbarians: svolta storica, nasce la squadra femminile

A novembre esordirà la versione rosa del club a inviti più famoso al mondo. Ecco i primi nomi.

barbarians-femminili.png

"Rugby Football is a game for gentlemen in all classes, but for no bad sportsman in any class", cioè "Il rugby è un gioco per gentiluomini di tutte le classi sociali, ma non lo è per un cattivo sportivo, a qualunque classe appartenga". Questo è il motto dei Barbarians, il leggendario club a inviti nato nel 1890. Ma oltre 125 anni dopo il motto dovrà venir cambiato. Perché oltre che ai gentiluomini, infatti, il rugby è rivolto anche alle gentildonne.

Lo sappiamo bene, con il Mondiale femminile disputatosi questa estate, ma ora una svolta storica avviene anche per i Barbarians. A novembre, infatti, una squadra a inviti femminile vestirà per la prima volta la maglia bianconera dei Baa-Baas. L'esordio sarà il prossimo 10 novembre al Thomond Park contro la formazione femminile del Munster.

E al momento si sa il nome dell'allenatrice della squadra, che sarà l'inglese Giselle Mather, mentre le prime atlete invitate sono Susie Brown (Scozia), Fiona Coghlan (Irlanda), Claire Cripps e Megan Goddard (Inghilterra), Elen Evans (Galles), Emma Jenson (Nuova Zelanda), Christelle Le Duff (Francia) e Kelly Russell (Canada). Chi saranno le altre? Ci sarà un'azzurra?

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 189 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO