Rugby Championship: All Blacks, è sei su sei

Si è conclusa a Città del Capo la sfida tra Springboks e Nuova Zelanda, valida per l'ultimo turno del torneo.

South Africa's centre Jan Serfontein (C) is tackled by New Zealand's blindside flanker Sam Cane (Bottom) during the Rugby test match between South Africa (Springboks) and New Zealand (All Blacks) at Newlands rugby stadium on October 7, 2017 in Cape Town. / AFP PHOTO / GIANLUIGI GUERCIA        (Photo credit should read GIANLUIGI GUERCIA/AFP/Getty Images)

Primo tempo caratterizzato dall'equilibrio, con un piazzato per parte tra il 10' e il 12', ma dove bisogna aspettare di arrivare oltre la mezz'ora di gioco (32') per vedere la prima meta del match. La segna Ryan Crotty e All Blacks cui riesce così il primo allungo del match. Al 55’, peró, arriva la meta di Cronje con trasformazione di Jantjies e sorpasso Springboks.

Tea il 59’ e il 69’ cambia rapidamente il punteggio, con prima la meta di Reiko Ioane a riportare avanti i tuttineri, poi al 64’ risponde du Preez, ma al 69’ è Damian McKenzie a riportare gli All Blacks avanti 22-17. Alla nga con i piedi la Nuova Zelanda, ma al 79’ è Malcolm Marx a sfondare e Sud Africa che si porta sul 24-25. Ma non c’è più tempo e All Blacks che fanno sei su sei.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 59 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO