Hugh Hefner morto: quando un rugbista finì su Playboy

Correva l'anno 1984 e nell'edizione francese della famosa rivista apparve l'intervista a una leggenda della palla ovale.

playboy-rives.png

Senti che è morto Hugh Hefner e pensi subito alle sue conigliette e a Playboy. I più puritani cancellano subito quel pensiero, ma chi conosce la storia sa che il magnate morto ieri a 91 anni ha rivoluzionato il concetto di editoria e comunicazione. E la sua rivista, seppur sicuramente pruriginosa, non era una semplice rivista "soft porno" patinata. Anzi, raccontava la società in tutti i suoi aspetti.

E nel 1984, nell'edizione francese della rivista, ci fu spazio anche per il rugby. E più precisamente quella di uno dei rugbisti transalpini più forti, più amati e più emblematici, oltre a quello che - ai tempi - era quasi certamente il più "playboy" dei rugbisti. Cioè Jean-Pierre Rives, 59 caps in nove anni con la maglia dei Bleus, riconoscibilissimo in campo grazie ai suoi capelli biondi.

Playboy (o Playboy Magazine) è una celebre rivista erotica, fondata nel 1953 a Chicago da Hugh Hefner e diffusa in tutto il mondo, sia nella versione originale sia in edizioni locali. Playboy fu la prima rivista esplicitamente dedicata alla fotografia erotica, ed ebbe (anche grazie alla figura carismatica di Hefner) un ruolo non irrilevante nel movimento noto come rivoluzione sessuale.

Come detto, Playboy non era solo una rivista erotica, ma era un giornale che guardava alla società in tutte le sue sfaccettature. Oltre a quella di Rives, nell'edizione francese, Playboy pubblicò interviste di molti personaggi che hanno scritto la storia del secolo scorso. Tra loro, per esempio, Jimmy Carter, John Lennon, Fidel Castro, Vladimir Nabokov, Gabriel García Márquez, Allen Ginsberg, Malcolm X, George Lincoln Rockwell, Bertrand Russell, Salvador Dalí, Martin Luther King Jr., Jean-Paul Sartre, George Wallace, Cassius Clay, Orson Welles, Arthur C. Clarke, Steve Jobs, Stephen Hawking, Larry Ellison, Robert De Niro, Carl Sagan e Barbra Streisand.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 37 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO