Rugby Championship: Australia e Sud Africa, pari e patta

Si è conclusa a Perth la sfida che chiudeva la terza giornata del torneo dell'Emisfero Sud di rugby.

PERTH, AUSTRALIA - SEPTEMBER 09:  The Wallabies work the ball to the try line during The Rugby Championship match between the Australian Wallabies and the South Africa Springboks at nib Stadium on September 9, 2017 in Perth, Australia.  (Photo by Paul Kane/Getty Images)

Botta e risposta a Perth nei primi 40 minuti della sfida tra Wallabies e Springboks. Il primo colpo, dopo 4', è di Elton Jantjies dalla piazzola, ma al 7' Bernard Foley reagisce e riporta in parità il punteggio. Al 25' è, invece, l'Australia a portarsi avanti, questa volta con la meta messa a segno da Jesse Kriel. Ma, ancora una volta, l'equilibrio viene ristabilito in pochi minuti. Al 27' è Kurtley Beale ad andare oltre la linea bianca e primo tempo che si chiude sul 13-10 per l'Australia che a tempo scaduto allunga con Bernard Foley.

E a inizio ripresa si spezza per la prima volta l'equilibrio, con i Wallabies che trovano la seconda meta del match con Tatafu Polota-Nau al 47' e Foley trasforma per il 20-10 per i padroni di casa. Si riavvicinano gli Springboks con il piede di Jantjies al 54', ma è Malcolm Marx a riportare tutto in parità pochi minuti dopo. Meta e trasformazione e 20 pari al 59'. Al 68' torna avanti il Sud Africa con il piede di Elton Jantjies. Ancora due minuti e Bernard Foley rimette tutto in parità. Nel finale forcing degli ospiti, ma non arrivano i punti del sorpasso e finisce pari, con gli All Blacks che ringraziano.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 17 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO