Zebre: rissa in allenamento, Luus va ko

Ad agosto, ma la notizia è uscita oggi, Sami Panico ha rotto la mascella al compagno di squadra.

SAN JOSE, CA - JUNE 18: Sami Panico of Italy is tackled by Todd Clever and Nate Brakeley of the United Statesat Avaya Stadium on June 18, 2016 in San Jose, California. (Photo by Lachlan Cunningham/Getty Images)

Erano compagni a Calvisano, si sono ritrovati alle Zebre. Ma probabilmente il feeling tra Sami Panico e Luhandre Luus non è dei migliori. La notizia la riporta stamani la Gazzetta dello Sport, raccontando che ad agosto, durante un allenamento, i due giocatori di prima linea hanno avuto un litigio. Violento, al punto che Panico ha colpito Luus con un pugno alla mascella. E Luus è andato al tappeto, mascella fratturata e alcuni mesi di stop.

Non il massimo per una rosa già ridotta ai minimi termini, né per il morale di una squadra che sta lottando contro tutto e tutti per essere competitiva. Il pilone azzurro, dunque, è stato messo fuori rosa dalla società e il reintegro è avvenuto solo nelle ultime ore, dopo che Panico ha chiesto scusa al compagno di squadra e alla squadra.

Vota l'articolo:
4.01 su 5.00 basato su 231 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO