Rugby & Cronaca: arrestato dopo una rissa Gabriele Venditti

L'azzurro Under 20, da quest'anno in forza al Calvisano, è ai domiciliari dopo aver colpito un turista tedesco mentre era in vacanza.

<> on October 6, 2010 in Vatican City, Vatican.

Grossi guai per una delle promesse del rugby italiano. Gabriele Venditti, terza linea proveniente dall'Accademia FIR e da quest'estate sotto contratto con il Calvisano, è stato arrestato per l'aggressore di un turista tedesco 22enne lo scorso 10 agosto in uno stabilimento della riviera pescarese, con l'azzurro successivamente fuggito dal luogo dell’aggressione.

Venditti si trova ai domiciliari con l'accusa di lesioni volontarie per un pugno dato al giovane tedesco causandogli un trauma cranico e fratture al volto, con lesioni giudicate dai medici guaribili in 60 giorni. Dopo le prime indagini, con la terza linea azzurra riconosciuta da diversi testimoni, il Pm Barbara Del Bono ha richiesto l'emissione di una misura cautelare degli arresti domiciliari per il giocatore, di origine romana.

Proprio nella Capitale gli agenti della Squadra Mobile di Roma si sono presentati a casa del giovane per l'esecuzione del provvedimento restrittivo, non trovando però l'indagato che nel frattempo aveva raggiunto da qualche giorno Calvisano, per giocare nella squadra campione d'Italia. Gabriele Venditti è stato così rintracciato dagli agenti della Squadra Mobile del capoluogo lombardo e ora è ai domiciliari a Roma.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 254 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO