Pro 14: Zebre e quel rosso mancato

Il centro degli Ospreys Ben John è stato citato per un placcaggio pericoloso durante la sfida contro i bianconeri.

<> at Cardiff City Stadium on October 5, 2013 in Cardiff, Wales.

Un brutto fallo avvenuto dopo soli 13 minuti di gioco e che avrebbe potuto cambiare l'inerzia della partita. Ma, purtroppo, quando si parla di placcaggi di giocatori in aria la soggettività dell'arbitro porta a decisioni spesso diametralmente opposte. E, così, Ben John - centro degli Ospreys - si è salvato all'esordio della Guinness Pro 14 contro le Zebre.

Ben John, infatti, ha dato il benvenuto nel torneo al giovane talento azzurro Matteo Minozzi con un pericoloso placcaggio in aria. Un fallo pericoloso, ma che l'arbitro Quinton Immelman ha giudicato non grave, non punendo John. Ora, però, la commissione disciplinare della Celtic League ha citato il centro gallese per pericoloso placcaggio in aria. John rischia una squalifica da 2 a 10 settimane.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 46 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO