Zebre: a 5 giorni dal via i contratti sono ancora da firmare

Sabato la franchigia federale esordirà nel Pro 14 con gli Ospreys, ma a oggi i giocatori non hanno ancora firmato nulla.

Guinness PRO12, Stadio Lanfranchi, Parma, Italy 25/3/2017 Zebre vs Munster  Zebre's Maxime Mbandà on the attack Mandatory Credit ©INPHO/Federico Matteucci

Le Zebre hanno vinto la prima amichevole estiva contro la Benetton Treviso? Sì, o forse si dovrebbe dire che un gruppo di giocatori con la maglia bianconera ha vinto contro la Benetton Treviso. Sì, perché a oggi - 29 agosto - non sono state ancora messe nero su bianco le firme sotto i contratti dei giocatori delle Zebre.

Complici i noti ritardi nel passaggio di consegne tra le vecchie e le nuove Zebre, complici le vacanze (sacre) che fanno sì che alla scrivania per firmare i contratti non ci sia nessuno (i giocatori, però, ad allenarsi al Lanfranchi c'erano), insomma, per cause di forza maggiore i giocatori delle Zebre non hanno firmato ancora il contratto. E, quindi, a oggi non sono giocatori delle Zebre. O, forse, sono giocatori delle vecchie Zebre, che però non partecipano alla Guinness Pro 14.

L'AD Dalledonne dovrebbe risolvere la questione in queste ore (i contratti, de facto, sono scritti e pronti da tempo, mancano solo le firme, ndr.), ma sicuramente è difficile immaginare una situazione grottesca come quella vissuta negli ultimi mesi a Parma. E che si trascina a tutt'oggi, con i giocatori che si allenano, giocano amichevoli e rilasciano dichiarazioni in vista dell'esordio in casa degli Ospreys senza essere formalmente giocatori della squadra per cui si allenano, giocano amichevoli e rilasciano dichiarazioni in vista dell'esordio in casa degli Ospreys. Così, per dire.

  • shares
  • Mail