Super Rugby: Crusaders campioni! Lions senza scampo

Si è conclusa a Johannesburg la finalissima del campionato di rugby dell'Emisfero Sud.

Elton Jantjies of the Lions is tackled by Kieran Read of the Crusaders during the SuperXV rugby final match between the  Lions and the Crusaders at Ellis Park Rugby Stadium on August 5, 2017 in Johannesburg, South Africa. / AFP PHOTO / CHRISTIAAN KOTZE        (Photo credit should read CHRISTIAAN KOTZE/AFP/Getty Images)

Match subito molto fisico e dagli alti ritmi all'Emirates Park, con i Lions che provano a fare la partita. Ma se i Lions impostano, i Crasaders colpiscono. All'8' è Seta Tamanivalu a prendere palla in difesa, risalire il campo a una velocità doppia rispetto ai sudafricani e prima meta del match. Un colpo che i padroni di casa sentono e quattro minuti dopo una buona giocata sui 5 metri dei Crusaders porta l'ovale a Jack Goodhue e raddoppio degli ospiti che volano sul 12-0. Soffrono ora i Lions, che sono chiamati all'ennesima rimonta in questi playoff.

Al 24' calcio dai 55 metri per i Crusaders per un fuorigioco, ma il calcio di Havili è lungo, ma non preciso e nulla di fatto. Non sbaglia, invece, Elton Jantjies due minuti dopo, anche lui da oltre la metà campo e primi punti per i Lions. Crusaders che arrivano a un passo dalla meta, ma Crotty viene tenuto alto, mentre dall'altra parte i sudafricani rinunciano a tre punti facili, ma poi non colpiscono e sprecano un'occasione di accorciare ancora. Al 39' placcaggio pericolosissimo in aria di Kwagga Smith su David Havili. I due restano a terra, ma quando si rialza per Smith arriva un meritato rosso e ripresa tutta in inferiorità per i Lions. E allo scadere altri tre punti per i Crusaders e primo tempo che si chiude 3-15.

E a inizio ripresa rischia di arrivare il colpo del ko. Vantaggio Crusaders, calcio al largo, Israel Dagg fa uno show personale, libera compagno, ruck, palla che si muove al centro, arriva Kieran Read e terza meta per i Crusaders che scappano via. Nuovo fallo, questa volta in mischia, dei Lions e Mo'unga può andare oltre il triplo break dalla piazzola e l'apertura neozelandese non sbaglia. Ci provano i Lions a riaprire i giochi, ma i Crusaders (a differenza degli Hurricanes sette giorni fa) sono cinici e concreti e bloccano i padroni di casa sempre nel momento decisivo.

Passano, così, i minuti e i Lions devono aspettare il 64' per trovare finalmente la via della meta. De Klerk muove velocemente il pallone al largo, poi palla che arriva a Malcolm Marx e meta dei sudafricani che si riavvicinano un po'. Ci provano i Lions, aumentano il ritmo, cercano di riaprire il match, Mostert ci va vicino, ma ancora un nulla di fatto con il cronometro che si avvicina al -10. Al 73' rischia di riaprirsi tutto, con Corne Fourie che sfonda e Lions che si ritrovano a -8. Ora dei Crusaders stanchi soffrono e devono tenere la diga fino alla fine. Ma due touche in difesa rubate chiudono la strada ai Lions, che sono obbligati ad alzare bandiera bianca. E l'avanti di De Klerk fa calare il sipario. Crusaders meritatamente campioni, Lions con tanti rimpianti, a partire dal rosso a Smith.

LIONS - CRUSADERS 17-25
Sabato 5 agosto, ore 16.00 - Emirates Airlines Park, Johannesburg
Lions: 15 Andries Coetzee, 14 Ruan Combrinck, 13 Lionel Mapoe, 12 Harold Vorster, 11 Courtnall Skosan, 10 Elton Jantjies, 9 Ross Cronjé, 8 Ruan Ackermann, 7 Kwagga Smith, 6 Jaco Kriel, 5 Franco Mostert, 4 Andries Ferreira, 3 Ruan Dreyer, 2 Malcolm Marx, 1 Jacques van Rooyen
In panchina: 16 Akker van der Merwe, 17 Corne Fourie, 18 Johannes Jonker, 19 Lourens Erasmus, 20 Cyle Brink, 21 Faf de Klerk, 22 Rohan Janse van Rensburg, 23 Sylvian Mahuza
Crusaders: 15 David Havili, 14 Israel Dagg, 13 Jack Goodhue, 12 Ryan Crotty, 11 Seta Tamanivalu, 10 Richie Mo’unga, 9 Bryn Hall, 8 Kieran Read, 7 Matt Todd, 6 Jordan Taufua, 5 Sam Whitelock, 4 Scott Barrett, 3 Owen Franks, 2 Codie Taylor, 1 Joe Moody
In panchina: 16 Ben Funnell, 17 Wyatt Crockett, 18 Mike Alaalatoa, 19 Luke Romano, 20 Pete Samu, 21 Mitchell Drummond, 22 Mitchell Hunt, 23 George Bridge
Arbitro: Jaco Peyper
Marcatori: 8' m. Tamanivalu tr. Mo'unga, 12' m. Goodhue, 26' cp. Jantjies, 40' cp. Mo'unga, 43' m. Read tr. Mo'unga, 52' cp. Mo'unga, 64' m. Marx tr. Jantjies, 73' m. Fourie tr. Jantjies
Cartellini rossi: 39' Smith

Vota l'articolo:
4.01 su 5.00 basato su 171 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO