Rugby e Regole: Sonny Bill Williams e quell'appello che fa discutere

Il centro degli All Blacks ha vinto l'appello e potrà giocare il match inaugurale della Rugby Championship contro l'Australia.

New Zealand rugby player Sonny Bill Williams speaks to the media after announcing his signing with the New Zealand Rugby Union on June 11, 2010 in Sydney, Australia. Williams, who currently plays for French team Toulon, signed with the NZRU through to the end of 2011, on June 11, 2010 in Sydney, Australia.

Ci sarà Sonny Bill Williams nella sfida della Bledisoe Cup tra i suoi All Blacks e l'Australia il prossimo 19 agosto. Il centro neozelandese ha vinto l'appello riguardo la squalifica di quattro settimane subite dopo l'espulsione avvenuta nel match tra la Nuova Zelanda e i British & Irish Lions. Un appello che, però, ha scatenato le polemiche all'intero di World Rugby.

Con un comunicato, infatti, il governo del rugby mondiale ha accettato la decisione del giudice indipendente, ma ha anche sottolineato come "sia sorpresa per l'interpretazione data alla definizione di 'match' (che è definito dalla Regola 1 come "una partita tra due squadre che si sfidano l'una contro l'altra")". Ma cosa è successo?

Sonny Bill è stato espulso nel secondo match tra gli All Blacks e i British & Irish Lions e, di conseguenza, squalificato per quattro settimane. Una settimana l'ha scontata con la terza sfida del tour dei britannici in Nuova Zelanda, poi ci sono stati i match di Super Rugby, ma al conto della squalifica mancava un quarto incontro. Ebbene, secondo World Rugby questo incontro sarebbe stato quello tra gli All Blacks e i Wallabies il 19 agosto e, infatti, la squalifica si SBW scadeva dopo il 19 agosto, mentre il giudice indipendente ha contato come "match" l'amichevole che i tuttineri giocheranno l'11 agosto contro una rappresentativa formata da giocatori di Counties Manukau e Taranaki.

Una scelta che, oggettivamente, farà discutere perché il match dell'11 agosto è poco più di un allenamento per gli All Blacks e non può venir certo paragonato a un test internazionale o a un match di campionato. Eppure il giudice ha deciso così è Sonny Bill potrà venir schierato contro l'Australia all'esordio della Rugby Championship.

Vota l'articolo:
4.02 su 5.00 basato su 62 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO