Rugby e Solidarietà: torna "Una meta per Gianca"

Sabato 29 luglio, a Jesolo, molti azzurri parteciperanno al torneo di rugby touch aperto a tutti.

2016-07-30-una-meta-per-gianca-_344.jpg

Sabato 29 Luglio presso le strutture della Polisportiva Cortellazzo, in via Asmara 55 a Cortellazzo-Jesolo, si terrà la terza edizione di UNA META PER GIANCA organizzata da La Colonna – Associazione Lesioni Spinali Onlus e JK14 Onlus con il Patrocinio di FIR, CONI e Comune di Jesolo.

Il torneo di “Rugby Touch” (rugby senza placcaggi né mischie) sarà giocato in modo tale da coinvolgere donne, uomini e bambini. Un evento aperto a tutti, in special modo alle famiglie, che coinvolgerà alcuni atleti della Nazionale Italiana di Rugby, nato con lo scopo di unire Sport, Divertimento e Solidarietà. Il tema del torneo riproporrà la fantastica atmosfera dei Supereroi.

Nella stessa giornata si svolgerà “Camminando a… UNA META PER GIANCA”, una camminata di Nordic Walking e a passo libero aperta a tutti su un percorso di circa 11km, organizzata in collaborazione con le Associazioni di "VENEZIA IN CAMMINO". Anche quest’anno l’obiettivo sarà sostenere la ricerca scientifica del Prof. Fumagalli dell’Università di Verona, che studia le cellule staminali ai fini di curare le lesioni croniche al midollo spinale. Dalle 19:00 inizierà il Terzo Tempo Party, con aperitivo, cena e dell’ottima musica.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO