Super Rugby: è il momento degli accoppiamenti

Si disputa nel weekend l'ultima giornata della stagione regolare downunder. Già decise le squadre ai playoff, si dovrà capire come saranno i quarti di finale.

CHRISTCHURCH, NEW ZEALAND - JUNE 10: Sean Wainui of the Crusaders (C) speaks to his team mates prior to the match between the Crusaders and the British & Irish Lions at AMI Stadium on June 10, 2017 in Christchurch, New Zealand.  (Photo by Kai Schwoerer/Getty Images)

Con 80 minuti ancora da giocare è tutto deciso nell'Emisfero Sud per quel che riguarda chi accede ai quarti di finale. Stormers, Lions, Brumbies e Crusaders hanno già vinto le rispettive conference, mentre Sharks, Hurricanes, Chiefs e Highlanders hanno conquistato la wild card. A cosa serve, dunque, l'ultimo turno del torneo? A decidere quali saranno gli accoppiamenti dei playoff.

Se gli Stormers sono abbastanza sicuri di essere la terza miglior vincitrice di conference e i Brumbies rassegnati a essere ultimi (li dividono 5 punti e i Brumbies vanno a casa dei Chiefs, ndr.) diversa è la situazione tra Crusaders e Lions. I neozelandesi devono difendere due punti e lo faranno in casa degli Hurricanes, chiamati anche loro a vincere. I sudafricani, invece, vanno a casa degli Sharks che non hanno più nulla, o quasi, da chiedere a questa prima parte del torneo.

Tra le wild card, invece, sarà sfida a distanza tra Hurricanes e Chiefs per giocarsi il posto di miglior ripescata e, dunque, affrontare la 'peggiore' delle vincitrici di conference. In teoria anche la sfida tra Highlanders e Sharks non è chiusa, ma con quattro punti di vantaggio e un match casalingo con i Reds difficilmente i neozelandesi si suicideranno. Al momento, dunque, gli accoppiamenti sarebbero: Crusaders-Sharks, Lions-Highlanders, Stormers-Chiefs e Brumbies-Hurricanes (per assurdo, il vantaggio di giocare in casa va agli australiani che hanno 20 punti in meno in classifica rispetto ai Canes). Al momento. Vedremo se saranno confermati sabato sera.

Curiosità: l'ultima giornata vede anche la sfida tra Southern Kings e Cheetahs, cioè le due franchigie sudafricane che lasceranno il Super Rugby dopo questo venerdì e che sono in procinto di passare alla Guinness Pro 12. Insomma, sarà già sfida celtica downunder.

SUPER RUGBY - SEDICESIMA GIORNATA
Highlanders - Reds
Melbourne Rebels - Jaguares
Southern Kings - Cheetahs
Sunwolves - Blues
Chiefs - Brumbies
Hurricanes - Crusaders
Western Force - Waratahs
Sharks - Lions
Bulls - Stormers

SUPER RUGBY - CLASSIFICHE
Africa 1: Stormers 39; Bulls 20; Cheetahs 17; Sunwolves 7
Africa 2: Lions 61; Sharks 42; Jaguares 29; S.Kings 27
Australia: Brumbies 34; Force, Reds 21; Waratahs 19; Rebels 8
Nuova Zelanda: Crusaders 63; Hurricanes 54; Chiefs 53; Highlanders 46; Blues 37

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 19 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO