Caos Zebre: il futuro è ancora un mistero

Un milione di debiti, mensilità non pagate e un'assemblea dei soci che non ha deciso nulla.

xxxx of Worcester Warriors is tackled by xxxx of Zebre Rugby during the  European Rugby Challenge Cup match between Worcester Warriors and Zebre Rugby at Sixways Stadium on January 16, 2016 in Worcester, England.

Le Zebre sono private o federali? O, forse ci si dovrebbe chiedere, le Zebre sono? Sì, perché dopo il comunicato federale dello scorso 21 giugno in cui si annunciava che "...la costituzione di una nuova Società, che conserverà il nome Zebre, è già stata deliberata dal Consiglio Federale e verrà formalizzata nei prossimi giorni. La nuova Società sarà interamente partecipata dalla Federazione..." tutto tace.

E l'altro giorno si è tenuta l'assemblea dei soci di quella che - virtualmente - è la fallita società privata che, però, attualmente è ancora la società Zebre. Come riporta la Gazzetta di Parma a firma Paolo Mulazzi, infatti, l'assemblea "non ha posto alcun punto programmatico". Cosa si sa, dunque? Da quanto riporta il giornale locale il bilancio dovrebbe attestarsi su un rosso non molto distante dal milione di euro. Inoltre, e questo possiamo confermarlo anche noi di Rugby 1823, non state liquidate le quote a soci recessi più di un anno fa (Romanini e Amoretti) cui non è mai stata fornita giustificazione. Inoltre, a dispetto di ciò che le Zebre scrivevano lo scorso 28 marzo, non sarebbe stato depositato alcun concordato in bianco in tribunale.

Non solo, perché la Gazzetta di Parma conferma le voci che circolano da giorni, e cioè che le Zebre risultano insolventi delle ultime due mensilità, cioè sono due mesi che non pagano gli stipendi. A ciò si aggiunga l'affaire Padovani e la presenza del tecnico irlandese Bradley a Parma senza che egli abbia firmato alcun contratto e si capisce che il caos continua a essere totale. Con la Fir che, da ormai più di due settimane, tace.

Vota l'articolo:
4.03 su 5.00 basato su 72 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO