Pro 12: è ufficiale, Cheetahs e Kings bussano alla porta

Con un comunicato ufficiale la Saru annuncia che le due franchigie stanno esplorando nuove opportunità per giocare.

Cheetahs fullback Clayton Bloometjies (L) avoids a tackle during the Super Rugby match between the Sunwolves of Japan and the Cheetahs of South Africa at Prince Chichibu Memorial Stadium in Tokyo on May 27, 2017.  / AFP PHOTO / Kazuhiro NOGI        (Photo credit should read KAZUHIRO NOGI/AFP/Getty Images)

Addio al Super Rugby per Cheetahs e Southern Kings. L'annuncio ufficiale è arrivato questa mattina dalla Saru, la federazione sudafricana di rugby. E ora le due squadre stanno valutando nuove opportunità per giocare a livello internazionale. La traduzione è: Cheetahs e Southern Kings sono a un passo dall'ingresso alla Guinness Pro 12.

“Il board dei Toyota Cheetahs hanno rivisto il futuro della squadra e sono molto ottimisti riguardo all'ipotesi di partecipare a delle competizioni internazionali alternative. Sarà una sfida emozionante per i nostri giocatori, tifosi e partner commerciali" ha dichiarato la franchigia di Bloemfontein. E a breve proprio i Cheetahs dovrebbero annunciare quali sono queste opzioni, con il Pro 12 come opzione aspettata da tutti. E cui si aggregheranno anche i Southern Kings.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 47 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO