Pro 12: Zebre, gli arrivi li annuncia... Calvisano

Mentre la franchigia bianconera brancola nel buio un comunicato dei bresciani svela i primi acquisti.

SALFORD, ENGLAND - JUNE 11:  Matteo Minozzi of Italy scores a try during the World Rugby U20 Championship match between Australia and Italy at AJ Bell Stadium on June 11, 2016 in Salford, England.  (Photo by Nigel Roddis/Getty Images)

Se a Parma tutto tace, per sapere come si muoverà il mercato delle Zebre bisogna guardare a Calvisano. No, non perché sia Alfredo Gavazzi a dettare acquisti e partenze... ma perché con un comunicato stampa il club campione d'Italia ha annunciato gli addii della rosa. Con un nutrito gruppo che - come ormai da tradizione - si sposta alle Zebre.

Come le voci ormai davano per certo da tempo, infatti, il Calvisano annuncia gli addii di Sami Panico, Luhandre Luus, Renato Giammarioli, Riccardo Raffaele e Matteo Minozzi. Oltre a loro lasciano la squadra campione d'Italia anche Salvatore Costanzo, che terminando la sua carriera, col Calvisano ha raggiunto il record di 10 scudetti vinti da un giocatore italiano. Il giovanissimo pilone promettente in chiave azzurra Marco Riccioni vestirà la maglia del Benetton Treviso. Carriera al capolinea anche per l’aquilano Luigi Milani, che inizierà la professione di fisioterapista. Come Nicola Belardo, che dopo quattro anni di grande impegno con Calvisano ha scelto di dedicarsi al lavoro in ambito sportivo, mentre il bresciano Emilio Vezzoli vestirà la maglia del Biella. In via di definizione anche le partenze delle ali Giovanni Alberghini e Daniele Di Gulio.

Vota l'articolo:
4.02 su 5.00 basato su 50 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO