Clermont 7s: le Black Ferns Sevens sul tetto del mondo

Si sono concluse in Francia le Women's Sevens World Series e le migliori si sono confermate al top.

New Zealand's Alena Saili (L) is tackled by Australia's Charlotte Caslick (C) during the women's rugby seven's World series final match between Australia and New Zealand at The Montpied Stadium in Clermont-Ferrand on June 25, 2017.  / AFP PHOTO / Thierry Zoccolan        (Photo credit should read THIERRY ZOCCOLAN/AFP/Getty Images)

Un anno fa hanno mancato l'oro olimpico solo in finale, battute dall'Australia. Quest'anno, però, le Black Ferns 7s si sono vendicate dominando letteralmente le Women's Sevens World Series, il tour mondiale femminile di rugby a sette dove le tre nazionali sul podio olimpico (Australia, Nuova Zelanda e Canada) si sono confermate le più forti al mondo. Ma, alla fine, a trionfare sono state le neozelandesi.

Le Black Ferns Sevens hanno vinto anche a Clermont, conquistando così cinque vittorie su sei tappe del circuito, con il solo Canada che si è imposto a Sydney. A Clermont le neozelandesi, dopo il percorso netto nella fase a gironi, hanno superato 31-7 le Fiji ai quarti di finale, 21-7 la Francia in semifinale e, infine, si sono imposte sull'Australia in finale per 22-7. Al terzo posto, ovviamente, le canadesi, a conferma della top 3 della classifica finale.

La Nuova Zelanda, dunque, chiude a 116 punti, precedendo le campionesse olimpiche dell'Australia (100), il Canada (98), mentre sono staccatissime le altre, con le Fiji e la Russia (66) quarte parimerito, e le americane seste a 62 punti.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail