Mercato: tra lo Stade Français e Favaro c'è di mezzo l'azzurro

Il club parigino, da poco acquistato dal magnate tedesco Wild, sarebbe a un passo dal mettere sotto contratto il flanker veneto. Che però ha posto una condizione.

Italy's number 8 Sergio Parisse (L), Italy's flanker Simone Favaro and Italy's wing Giovanbattista Venditti (R) sing the national anthem ahead of the Six Nations international rugby union match between England and Italy at Twickenham stadium in southwest London on February 26, 2017. / AFP / Adrian DENNIS        (Photo credit should read ADRIAN DENNIS/AFP/Getty Images)

Il futuro di Simone Favaro sarà a Parigi? La notizia circola già da qualche tempo, ma ora anche la stampa francese parla apertamente di un interessamento della nuova proprietà dello Stade Français nei confronti del flanker azzurro - così come di Lorenzo Cittadini. Secondo LeParisien, infatti, nella lista di acquisti di Hans Peter Wild, il magnate tedesco neoproprietario dello Stade, ci sarebbero proprio i due azzurri.

Da quel che risulta a Rugby 1823, però, quella dei parigini non è certo l'unica offerta che Simone Favaro si è trovato sul tavolo dopo l'annuncio dell'addio ai Glasgow Warriors. Dalla Guinness Pro 12 al Top 14, passando per la Premiership, sono tanti i club che si sono interessati al forte flanker azzurro. Il quale, però, ha posto una condizione per accettare.

Sì, perché da quello che è stato raccontato al sottoscritto, molte delle offerte arrivavano da top club e avevano cifre importanti, decisamente da top player per Simone. Ma molte avevano inserito una clausola: quella di rinunciare alle convocazioni azzurre. Qualcosa che il 28enne campione di Treviso non può accettare. Il legame tra Simone Favaro e l'Italia è fortissimo, rinunciare all'Italia andrebbe contro la sua filosofia di vita, e l'azzurro ha rispedito al mittente diverse offerte proprio per quella clausola. Lo Stade Français lo accetterà?

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 260 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO