Eccellenza: Carlo Festuccia riparte da Reggio

L'ex tallonatore dei Wasps e dell'Italia sarà assistant coach nella formazione emiliana.

festuccia-reggio.jpeg

Ha appena appeso gli scarpini al chiodo, dopo una lunga e vincente carriera in giro per l'Europa. Ma Carlo Festuccia non sa stare fermo ed ecco che si rimette subito in gioco. Lo fa da Reggio Emilia, dove sarà assistant coach a fianco di Roberto Manghi.

"Io e Roberto siamo amici da tanto tempo, conosco e apprezzo il suo modo di lavorare, del club reggiano ho sempre sentito parlare molto bene per la sua voglia di fare e per l’ambiente positivo – spiega Festuccia – il progetto che la dirigenza sta portando avanti mi è sembrato una buona piattaforma per la mia carriera di allenatore che inizia dopo tanti anni da giocatore in Italia e all’estero”.

“L’esperienza e la personalità di Carlo porteranno valore allo staff tecnico della Conad Reggio. Continueremo ad investire su una squadra di giovani di prospettiva con l’obiettivo di continuare a crescere e a raggiungere risultati sempre più importanti – sottolinea l’head coach Roberto Manghi – mischia e touche sono le sue specializzazioni. Assieme a William Vaki e al preparatore Raniero D’Alberto lavoreremo in primis sulla prima squadra ma con lo sguardo aperto sul futuro, ponendo attenzione al lavoro che il club svolge nel settore giovanile dove diversi ragazzi stanno emergendo e hanno bisogno di guide di qualità”.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO