Mondiali juniores: 80 minuti per decidere tutto

Si disputa oggi la terza giornata della manifestazione iridata Under 20 di rugby.

mondiali-juniores-3.jpg

Ultimi 80 minuti per decidere chi si giocherà il titolo mondiale e chi lotterà per non retrocedere. Si disputa oggi la terza giornata della fase a gironi dei Mondiali Under 20 e alle 11.00 si disputano le due sfide che - sulla carta - dovrebbero decidere i playoff retrocessione. Con la Georgia già condannata e l'Irlanda che è chiamata all'impresa impossibile con i Baby Blacks, infatti, saranno Galles-Samoa e Scozia-Italia le sfide da non perdere. Chi esce sconfitto dalla prima partita finisce nella zona retrocessione, mentre chi vince e la perdente di Scozia-Italia si giocheranno con i bonus e le differenze punti il quarto posto nella pool retrocessione.

A pranzo, ora italiana, la sfida di cui già parlavamo tra Irlanda e Nuova Zelanda, mentre in contemporanea Sud Africa e Argentina si giocheranno un posto nelle semifinali che valgono il titolo. Chi vince va avanti, chi perde si dovrà accontentare di lottare per il quinto posto. Poi tocca alla Francia, obbligata a vincere con la Georgia e poi ad aspettare la sfida finale della giornata per sapere se sarà in semifinale. Si chiude, infatti, con Inghilterra-Australia. Chi vince va in semifinale, chi perde dovrà affidarsi ai bonus e alla differenza punti per sperare in un posto tra i top 4.

MONDIALI JUNIORES - TERZA GIORNATA
Galles - Samoa
Scozia - Italia
Irlanda - Nuova Zelanda
Argentina - Sud Africa
Francia - Georgia
Inghilterra - Australia

MONDIALI JUNIORES - GIRONI
Girone 1: Inghilterra 10; Australia 9; Galles, Samoa 1
Girone 2: Nuova Zelanda 10; Italia, Scozia 5; Irlanda 2
Girone 3: Sud Africa 7; Argentina, Francia 6; Georgia 0

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail