Mosca 7s: Italseven, in Russia un ottimo quarto posto

Si sta disputando la seconda giornata della tappa russa delle Grand Prix Series di rugby seven.

italia-francia-7s.png

Si entra nel vivo a Mosca, dove inizia la seconda e decisiva giornata della prima tappa delle Gran Prix Series di rugby 7s. E si inizia con una Spagna che rialza la testa dopo le difficoltà di ieri e batte di misura la Germania. Vittoria, non netta, per la Russia - unica ancora imbattuta - che liquida la Georgia, la cui corsa si ferma qui. Vince, un po' a sorpresa, l'Irlanda che così ferma il Portogallo.

Tocca a Italia e Francia e una punizione sbagliata da Ambrosini dà il là al contrattacco francese che subito sorprende gli azzurri, fin dai primi minuti costretti a inseguire. Ma dopo tre minuti e mezzo è Simone Rossi a muoversi perfettamente tra le maglie dei Bleus e si invola senza difficoltà tra i pali. E' un'ottima Italia in questa parte del match, sono gli azzurri a fare il match e così è James Ambrosini a concedere il bis per il vantaggio azzurro. E' un monologo azzurro ora e allo scadere è Lupini a marcare, anche se un brutto placcaggio Blues gli procura un infortunio al ginocchio. C'è ancora tempo per un'azione e per la seconda meta di Ambrosini. Italia in vantaggio 28-7 dopo un primo tempo perfetto. Prova a reagire la Francia a inizio ripresa, ma gli azzurri difendono con ordine, senza paura e il tempo passa inesorabilmente. Così i Blues accorciano, ma quando sono già passati quattro minuti e, soprattutto, mancano la trasformazione, restando a oltre due mete di ritardo dagli azzurri. Ancora Francia e ancora una meta a meno di un minuto dal termine e punteggio che va sul 28-19.

All'ora di pranzo è il momento della semifinale. Contro gli azzurri la forte Spagna e la vittoria nella fase a gironi va dimenticata in fretta. L'Italia inizia bene, conquista una punizione e una touche in attacco. Touche persa e Spagna che si porta in avanti. E dopo quattro minuti di gioco una difesa non perfetta degli azzurri manda la Spagna in meta per il primo vantaggio del match. Soffre l'Italia, un po' imprecisa in difesa, insiste la Spagna che vuole allungare prima dell'intervallo. E a tempo scaduto arriva il raddoppio e si va al riposo sul 12-0 per gli iberici, con l'Italia sin qui deludente. E a inizio ripresa arriva la terza meta spagnola, con una ripartenza da lontano al largo e difesa azzurra che non può nulla. Provano a reagire gli azzurri, ma un fortunoso intercetto costa la quarta meta iberica e match definitivamente chiuso. Meta allo scadere degli azzurri e finisce, così, 26-7 e Italia che lotterà per il terzo posto questo pomeriggio. Finalina a sorpresa contro la Russia che cede all'Irlanda nell'altra semifinale.

Nella finale per il terzo posto inizia forte la squadra padrona di casa, domina il possesso nei primi due minuti di gioco e chiude il parziale con la meta del vantaggio. Insiste la Russia, soffre l'Italia, ma quando Ambrosini muove l'ovale al piede il più sveglio è Fadalti che raccoglie e si invola per il 5-5. Russi che commettono molti avanti evitabili, ma Italia che non ne approfitta e a pochi secondi dall'intervallo arriva la seconda marcatura dei padroni di casa. 10-5 e pausa per le due squadre. Allunga a inizio ripresa la Russia, con l'Italia che in difesa soffre molto. E a quattro minuti dalla fine alza bandiera bianca la squadra di Andy Vilk, subisce la quarta meta e conquista, così, il quarto posto nel torneo. Prima del termine seconda meta azzurra con Gallimberti, ma mentre gli azzurri tentano una difficile rimonta arriva l'intercetto russo per il 31-12 finale.

Torneo molto positivo, chiuso con tre vittorie e tre sconfitte, arrivate comunque con squadre sulla carta superiori all'Italia. Azzurri che mostrano sprazzi di ottimo rugby, ma che devono migliorare soprattutto nella gestione difensiva e in quella mentale quando il match è giocato punto a punto.

MOSCA 7S - QUARTI DI FINALE
Germany - Spain 14-19
Russia - Georgia 22-14
Portugal - Ireland 17-19
Italy - France 28-19

MOSCA 7S - SEMIFINALI
Spain - Italy 26-0
Russia - Ireland 21-28

MOSCA 7S - FINALE TERZO POSTO
Italy - Russia 12-31

MOSCA 7S - FINALE
Spain - Ireland 0-12

Vota l'articolo:
4.33 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO