Rugby 7s: l'Italia chiude seconda ad Amsterdam

La Selezione Italiana Seven chiude al secondo posto l'”Amsterdam 7s”. Il prossimo weekend iniziano a Mosca le Grand Prix Series.

italseven.jpg

Dopo aver battuto nella giornata di ieri le selezioni Ronin HeadHunters, Ascrum e Sevens7 Factory, gli azzurri hanno esordito stamattina con una vittoria sui Powebombs 7's per 39-10. Nel primo pomeriggio la squadra di Andy Vilk ha battuto 28-0 i Woodenspoon Marauders strappando il pass per la semifinale vinta 15-12 contro i Samurai. Nella finale contro i campioni in carica dei Susies Exiles (selezione nelle cui fila militano anche giocatori inseriti nella rosa degli All Blacks) la Selezione Azzurra viene battuta 19-5.

“Il nostro obiettivo era quello di provare i nostri schemi, migliorando il nostro gioco – ha dichiarato Orazio Arancio, team manager della Selezione Italiana Seven -. Posso dire che ci siamo riusciti. Abbiamo vinto sei partite su sette, perdendo la finale contro una selezione tra le cui fila militano cinque All Blacks Seven. Non abbiamo sfruttato tutte le occasioni a nostra disposizione e in vista della prima tappa dei Gran Prix Sevens a Mosca (3 e 4 giugno, ndr.), limando i nostri errori, sono sicuro che possiamo toglierci belle soddisfazioni in futuro”.

Questi tutti i risultati degli azzurri:
Selezione Italia 7s v Ronin HeadHunters 43-5
Selezione Italia 7s v Ascrum 62-0
Selezione Italia 7s v Sevens7 Factory 57-0
Selezione Italia 7s v Powerbombs 7s 39-10
Selezione Italia 7s v Woodenspoon Marauders 28-0
Selezione Italia 7s v Samurai 15-12
Selezione Italia 7s v Susies Exiles 19-5

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO