Mondiali 2019: l’Italia e quella questione chiamata “Venter”

I sorteggi di ieri a Kyoto aprono una questione scottante nello staff tecnico azzurro.

LEEDS, ENGLAND - MARCH 7:  Saracens coach Brendan Venter during the Guinness Premiership match between Leeds Carnegie and Saracens at Headingley Stadium on March 7, 2010 in Leeds, England. (Photo by Jed Leicester/Getty Images)

Scherzi del destino, anzi delle urne. I sorteggi dei gironi della Rugby World Cup 2019 non hanno sorriso all’Italia, le cui avversarie si dividono diametralmente tra superpotenze e comprimarie. Da un lato All Blacks e Springboks - imbattibili, o quasi -, dall’altro probabilmente Namibia e Uruguay (o Spagna/Russia/Tonga[improbabile1]). Ma il tema caldo riguarda il Sud Africa.

“Battere il mio Sud Africa con l'Italia lo scorso novembre non è stato qualcosa di piacevole. E ho detto all'Italia che non voglio più sedere in panchina se dall'altra parte ci sono gli Springboks” aveva detto Brendan Venter lo scorso 6 aprile. E Venter, consulente per la difesa degli azzurri, per i test match di giugno darà una mano proprio agli Springboks. “Non so cosa farò dopo la finestra di giugno con il Sud Africa” aveva detto.

“La settimana della sfida tra Italia e Sud Africa a novembre? Tornerò a casa” aveva poi concluso, parlando del test match tra azzurri e Springboks tra qualche mese. E qui nasce il quesito. Cosa farà Brendan Venter nell’autunno 2019, quando Italia e Sud Africa si sfideranno in un match sulla carta decisivo per la corsa ai quarti di finale mondiali? Tornerà a casa anche quel giorno?

“Di certo non parlerò dell'Italia o del Sud Africa quando sarò impegnato con l'altra squadra” ha assicurato Venter e di certo nessuno mette in dubbio la sua professionalità e buona fede. Ma il problema resta. Cosa farà Brendan Venter nei prossimi due anni e, soprattutto, cosa farà ai Mondiali? L’Italia non può permettersi errori, né dubbi. Una situazione su cui, dunque, va fatta chiarezza. Fin da ora.

Vota l'articolo:
4.50 su 5.00 basato su 2 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO