Eccellenza: Viadana vs Calvisano, nessun illecito per il giudice sportivo

Il giudice sportivo ha omologato il risultato di 18-12 per il Viadana.

eccellenza-calvisano-padova.jpg

Non cambia il risultato del campo, con Viadana che ha vinto 18-12 la semifinale d'andata contro Calvisano. Viene rigettato, dunque, il ricorso dei mantovani per il cambio temporaneo effettuato dai bresciani, che così non dovranno partire da un duro 0-20 nella semifinale di ritorno. Ecco il comunicato Fir.

Il Giudice Sportivo, vista l’istanza per la valutazione di illecito sportivo compiuto nell’incontro di semifinale d’andata del Campionato Italiano d’Eccellenza 2016/2017 Viadana v Calvisano inviata dalla Società Rugby Viadana e con la quale si chiedeva di irrogare la sanzione prevista per una presunta violazione dell’art. 22 del Regolamento di Giustizia, rilevato che le circostanze dedotte non trovano riscontro nel referto arbitrale, considerato che quanto invocato dal Rugby Viadana non rientra nelle competenze del Giudice Sportivo stesso, ha omologato la gara con il risultato del campo (18-12 per il Rugby Viadana) non ravvisando irregolarità nello svolgimento dell’incontro. Il fascicolo viene rimesso dal Giudice Sportivo alla Commissione Medica Federale ed alla Procura Federale.

Foto - Elena Barbini

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO