British and Irish Lions: pochi inglesi sfideranno gli All Blacks?

Secondo il Telegraph Warren Gatland potrebbe escludere molti campioni dell'ultimo 6 Nazioni. E sono nomi eccellenti.

during the RBS 6 Nations match between England and Scotland at Twickenham Stadium on March 11, 2017 in London, England.

Spremuti fino all'osso da Eddie Jones a novembre e febbraio/marzo per conquistare l'RBS 6 Nazioni e puntare - fallendo - al record di vittorie consecutive. Gli inglesi sono usciti dal Torneo Continentale esausti e, ora, rischiano di perdere il treno dei British & Irish Lions. Così, almeno, scrive la stampa britannica a 24 ore dall'annuncio dei convocati di Warren Gatland.

Secondo il Telegraph, infatti, sarebbero ben 6 i top player inglesi a non passare il taglio che domani effettuerà il ct del Galles e dei Lions in vista del tour in Nuova Zelanda. Nella linea dei trequarti rischiano di restare fuori l'apertura George Ford, il centro Jonathan Joseph e l'estremo Mike Brown, cui Gatland preferirà sia giocatori delle altre nazionali (nel caso di Ford e Brown), ma anche compagni di nazionale meno esperti, come il caso di Ben Te’o a centro al posto di Joseph.

In mischia, invece, difficilmente vedremo contro gli All Blacks Joe Launchbury e James Haskell, mentre è in forte dubbio anche il capitano inglese, Dylan Hartley. Quasi sicuramente non sarà scelto come capitano, mentre solo in extremis Warren Gatland e il suo staff decideranno se inserirlo nel gruppo, nonostante prestazioni non perfette da dopo il 6 Nazioni con la maglia di Northampton.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 49 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO