Francia: Grenoble, reintegrati i giocatori accusati di stupro

I sei giocatori sono stati reintegrati in squadra dopo che sono, al momento, cadute tutte le accuse.

grenoble-stupro.jpg

Torneranno a giocare dopo che tutte le accuse sono cadute. Almeno per ora. I sei giocatori del Grenoble fermati e interrogati per un presunto stupro ai danni di una ragazza di Bordeaux sono stati tutti rimessi in libertà e ora sono stati reintegrati dal club in base alla "presunzione di innocenza".

Come si legge sul comunicato del club, infatti, "a oggi non sono accuse contro i giocatori dopo la loro detenzione presso la stazione di polizia di Grenoble, per questo il Grenoble FC Rugby ha deciso di revocare la sospensione e reintegrare i giocatori, pur riservandosi il diritto di intraprendere ulteriori azioni nel caso in cui nuove informazioni vengano portate alla sua attenzione in relazione con la continuazione delle indagini preliminari".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail