6 Nazioni 2017: Francia, la vittoria arriva al 100'

Si è concluso a Parigi il match tra i Bleus e il Galles. Ecco come è andata.

6-nazioni-2017-francia-galles.jpg

Inizia forte la Francia a Parigi, spinge subito sull'acceleratore e al 4' ha subito un'occasione dalla piazzola, ma il calcio di Camille Lopez va corto. Al 7', però, lo stesso Lopez inventa un calcio a superare la difesa su cui si gettano Fickou e Lamerat ed è questi a prendere l'ovale al volo e schiacciare per la prima meta e il vantaggio dei Bleus. Insiste la Francia, e al 16' Lopez allunga dalla piazzola, ma due minuti dopo Virimi Vakatawa fa un avanti volontario e viene ammonito, mentre Leigh Halfpenny accorcia dalla piazzola. Esce anche Serin temporaneamente per una botta in testa e il Galles prende coraggio. Così gli ospiti si portano in avanti e al 28' è sempre l'estremo dei British & Irish Lions ad accorciare con altri tre punti. E allo scadere il Galles va a -1, ancora dalla piazzola e ancora con Leigh Halfpenny.

E' ancora il Galles a fare la partita a inizio ripresa e la Francia ora soffre. Così al 54' Leigh Halfpenny trova i pali per la quarta volta nel match e gli ospiti per la prima volta si ritrovano in vantaggio tra gli applausi del principe William e della moglie Kate. E sale a +5 il Galles e lo fa ancora con il suo estremo che sfrutta l'indisciplina di una Francia che ora fatica a risalire il campo. Ma al 67' si rifà sotto il XV di Noves dalla piazzola, con Halfpenny che risponde dopo un placcaggio alto poco dopo. Finale che vede la Francia spingersi in avanti alla ricerca della meta della vittoria, il Galles che si difende anche in maniera fallosa, con una serie di mischie a un passo dalla linea bianca, viene ammonito Samson Lee a tempo ampiamente scaduto, ancora mischie e falli mentre l'orologio segna il 93' quando Barnes chiama il TMO per un presunto morso a North. E, intanto, Samson Lee può addirittura tornare in campo. Niente di fatto e si continua fin oltre il 99', con Barnes che non ha il coraggio di assegnare la meta tecnica della vittoria alla Francia. E a 5 secondi dai 100 minuti arriva la meta per la Francia con Chouly che dà la vittoria ai Bleus.

FRANCIA – GALLES 20-18
Sabato 18 marzo, ore 15.45 - Stade de France, Parigi
Francia: 15 Brice Dulin, 14 Noa Nakaitaci, 13 Rémi Lamerat, 12 Gaël Fickou, 11 Virimi Vakatawa, 10 Camille Lopez, 9 Baptiste Serin, 8 Louis Picamoles, 7 Kévin Gourdon, 6 Fabien Sanconnie, 5 Yoann Maestri, 4 Sébastien Vahaamahina, 3 Rabah Slimani, 2 Guilhem Guirado, 1 Cyril Baille
In panchina: 16 Camille Chat, 17 Uini Atonio, 18 Eddy Ben Arous, 19 Julien Le Devedec, 20 Bernard Le Roux, 21 Antoine Dupont, 22 François Trinh-Duc, 23 Yoann Huget
Galles: 15 Leigh Halfpenny, 14 George North, 13 Jonathan Davies, 12 Scott Williams, 11 Liam Williams, 10 Dan Biggar, 9 Rhys Webb, 8 Ross Moriarty, 7 Justin Tipuric, 6 Sam Warburton, 5 Alun Wyn Jones, 4 Jake Ball, 3 Tomas Francis, 2 Ken Owens, 1 Rob Evans
In panchina: 16 Scott Baldwin, 17 Nicky Smith, 18 Samson Lee, 19 Luke Charteris, 20 Taulupe Faletau, 21 Gareth Davies, 22 Sam Davies, 23 Jamie Roberts
Arbitro: Wayne Barnes
Marcatori: 7' m. Lamerat tr. Lopez, 16' cp. Lopez, 20 cp. Halfpenny, 28' cp. Halfpenny, 40' cp. Halfpenny, 54' cp. Halfpenny, 65' cp. Halfpenny, 67' cp. Lopez, 72' cp. Halfpenny, 100' m. Francia tr. Trinh-Duc
Cartellini gialli: 18' Vakatawa, 80' Lee

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 63 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO