6 Nazioni 2017: Irlanda, l'Inghilterra come gli All Blacks?

Si chiude a Dublino l'RBS Sei Nazioni 2017 e i padroni di casa vogliono fermare il record dei britannici, come fecero con i tuttineri a novembre.

6-nazioni-2017-irlanda-inghilterra-formazioni.jpg

L'Inghilterra potrebbe riscrivere la storia oggi, quando sfiderà l'Irlanda. Già campioni per il secondo anno di fila, i ragazzi di Eddie Jones potrebbero essere il primo team che nell'era dell'RBS 6 Nazioni vince due Grandi Slam consecutivi se dovessero imporsi all'Aviva Stadium. Una vittoria significherebbe anche 19 successi consecutivi, superando così il record raggiunto l'anno scorso dagli All Blacks.

La Red Rose è carichissima dopo il 61-21 con cui ha annichilito la Scozia nel quarto turno e ritrovano Anthony Watson e Billy Vunipola nel XV titolare per la sfida contro l'Irlanda, con il resto della squadra che resta invariato. L'Inghilterra ha vinto due volte a Dublino dall'ingresso dell'Italia nel Torneo, l'ultima volta nel 2013. Di quella squadra nel 23 di giornata ne restano solo 12.

L'Irlanda si presenta all'appuntamento con diversi infortunati, con Conor Murray e Rob Kearney che non ce l'hanno fatta a recuperare dalle botte prese con il Galles. Kieran Marmion e Jared Payne entrano, dunque, alla mediana e a estremo, mentre Iain Henderson è l'altra novità in seconda linea. La vittoria garantirebbe quasi sicuramente il secondo posto alla squadra di Joe Schmidt e terrebbe l'Irlanda sicuramente al quarto posto del ranking in vista dei sorteggi di maggio della Rugby World Cup 2019. Curiosità: a fermare la striscia di vittorie degli All Blacks fu proprio l'Irlanda a novembre, farà il bis anche con gli inglesi? Diretta su DMAX.

IRLANDA - INGHILTERRA
Sabato 18 marzo, ore 18.00 - Aviva Stadium, Dublino
Irlanda: 15 Jared Payne, 14 Keith Earls, 13 Garry Ringrose, 12 Robbie Henshaw, 11 Simon Zebo, 10 Johnny Sexton, 9 Kieran Marmion, 8 Jamie Heaslip, 7 Sean O’Brien, 6 CJ Stander, 5 Iain Henderson, 4 Donnacha Ryan, 3 Tadgh Furlong, 2 Rory Best, 1 Jack McGrath
In panchina: 16 Niall Scannell, 17 Cian Healy, 18 John Ryan, 19 Devin Toner, 20 Peter O’Mahony, 21 Luke McGrath, 22 Paddy Jackson, 23 Andrew Conway
Inghilterra: 15 Mike Brown, 14 Anthony Watson, 13 Jonathan Joseph, 12 Owen Farrell, 11 Elliot Daly, 10 George Ford, 9 Ben Youngs, 8 Billy Vunipola, 7 James Haskell, 6 Maro Itoje, 5 Courtney Lawes, 4 Joe Launchbury, 3 Dan Cole, 2 Dylan Hartley, 1 Joe Marler
In panchina: 16 Jamie George, 17 Mako Vunipola, 18 Kyle Sinckler, 19 Tom Wood, 20 Nathan Hughes, 21 Danny Care, 22 Ben Te’o, 23 Jack Nowell
Arbitro: Jérôme Garcès

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO