Australia: Kurtley Beale lascia i Wasps e punta ai Mondiali

Il forte trequarti non rinnoverà il contratto con il club inglese e tornerà in Patria, dove lo aspettano i Wallabies.

during the Aviva Premiership match between Bath and Wasps at the Recreation Ground on March 4, 2017 in Bath, England.

Si parlava di un rinnovo di un anno, ma alla fine Kurtley Beale ha detto no. Il trequarti australiano chiuderà la stagione con i Wasps, ma poi tornerà in Patria, dove punterà a riconquistare la maglia dei Wallabies. La scelta è scaturita dopo aver parlato con il ct Michael Cheika, che gli ha fatto capire che il giocatore rientra nei suoi piani in vista della Rugby World Cup 2019.

"Ho firmato un contratto annuale per tenermi tutte le opzioni aperte - ha detto Beale -. Ero vicino a rinnovare con i Wasps, ma credo che per le mie aspirazioni internazionali io debba tornare in Australia. E' stata una decisione difficile, perché mi piace molto giocare con i Wasps" ha continuato il trequarti, decisivo nell'ottima stagione dei Wasps.

"Credo di essere cresciuto come rugbista e come persona durante la mia esperienza qui. Mi sento molto fortunato ad aver avuto l'opportunità di giocare con questi grandi ragazzi e amo far parte di questo gruppo - ha continuato l'australiano -. Indossare nuovamente la maglia dei Wallabies sarebbe un grandissimo privilegio a questo punto della mia carriera e voglio dare tutto me stesso per avere l'opportunità di rappresentare l'Australia alla Rugby World Cup 2019".

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO