Philippe Saint-André: una carriera dalla Francia al Camerun

L'ex ct dei Bleus allenerà la nazionale africana in vista della Coppa d'Africa che inizierà il prossimo 6 maggio.

philippe-saint-andre.jpg

Dalla panchina dei Bleus a quella del Camerun. Non proprio la carriera che probabilmente Philippe Saint-André si sarebbe aspettato qualche anno fa, ma tant'è. L'ex ct francese, infatti, ha annunciato ieri che collaborerà a titolo gratuito e volontario con la Federazione camerunense per creare una squadra in vista della prossima Coppa d'Africa.

"Ci sono tra i 15 e i 18 camerunensi che giocano in Francia tra Top 14, Pro D2, Federale 1, 2 e anche 3. La sfida sarà quella di creare una squadra e farli giocare in casa, nella loro capitale - ha detto Saint-André, conscio che il problema più grosso sarà trovare abbastanza giocatori da convocare -. L'obiettivo è portare 10 o 12 giocatori, il meglio sarebbe 15, che giocano attualmente in Francia".

Tra loro ci sono, per esempio, Olivier Missoup del Racing 92 e Robins Tchale-Watchou del Montpellier. Il resto della squadra sarà, invece, formato da giocatori che giocano in Patria. Ora tutto dipende da PSA e del club francesi, che dovranno convincersi a liberare i loro giocatori per due settimane.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO