6 Nazioni 2017: Italrugby, scattata l'operazione Twickenham

Da ieri sera azzurri in ritiro a Roma in vista della difficile trasferta contro l'Inghilterra domenica prossima.

italia.jpg

Dopo una settimana di sosta l’RBS 6 Nazioni riparte con il terzo turno che, domenica 26 febbraio, porta gli Azzurri di Conor O’Shea ad affrontare a Twickenham (ore 15 locali, 16 in Italia in diretta DMAX canale 52 dalle 15.20) i Campioni in carica dell’Inghilterra, in serie positiva nel Torneo da nove gare consecutive e al comando dell’edizione 2017 dopo aver superato la Francia al debutto in casa e aver espugnato il Principality Stadium di Cardiff.

Trentuno gli atleti convocati dal Commissario Tecnico O’Shea che si sono radunati a Roma ieri sera, presso il Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti”, per iniziare domani gli allenamenti. Eventuali modifiche alla lista dei convocati potranno essere prese in considerazione a seguito del check-medico previsto per ieri sera a inizio raduno.

L’annuncio della formazione titolare per la sfida al XV della Rosa, l’unica Nazionale europea mai battuta dall’Italia nei precedenti scontri diretti, è fissato per le ore 14 di mercoledì 22 febbraio. L’Italia volerà a Londra venerdì sera, con il Captain’s Run della vigilia fissato per le ore 14.00 locali di sabato sul prato di Twickenham.

ITALRUGBY - convocati
Piloni
Pietro Ceccarelli (Zebre Rugby, 6 Caps)
Dario Chistolini (Zebre Rugby, 16 Caps)
Lorenzo Cittadini (Aviron Bayonnais, 55 Caps)
Andrea Lovotti (Zebre Rugby, 11 Caps)
Sami Panico (Patarò Calvisano, 8 Caps)
Tallonatori
Tommaso D’apice (Zebre Rugby, 11 Caps)
Ornel Gega (Benetton Treviso, 10 Caps)
Leonardo Ghiraldini (Stade Toulousain, 84 Caps)
Seconde Linee
George Fabio Biagi (Zebre Rugby, 16 Caps)
Joshua Furno (Zebre Rugby, 37 Caps)
Marco Fuser (Benetton Treviso, 18 Caps)
Federico Ruzza (Zebre Rugby, Esordiente)
Andries Van Schalkwyk (Zebre Rugby, 9 Caps)
Flanker/N.8
Simone Favaro (Glasgow Warriors, 34 Caps)
Maxime Mata Mbanda’ (Zebre Rugby, 5 Caps)
Francesco Minto (Benetton Treviso, 32 Caps)
Sergio Parisse (Stade Francais, 123 Caps)
Abraham Jurgens Steyn (Benetton Treviso, 8 Caps)
Mediani di mischia
Giorgio Bronzini (Benetton Treviso, 5 Caps)
Edoardo Gori (Benetton Treviso, 58 Caps)
Marcello Violi (Zebre Rugby, 2 Caps)
Mediani d’apertura
Tommaso Allan (Benetton Treviso, 29 Caps)
Carlo Canna (Zebre Rugby, 17 Caps)
Centri
Tommaso Benvenuti (Benetton Treviso, 39 Caps)
Tommaso Boni (Zebre Rugby, 2 Caps)
Michele Campagnaro (Exeter Chiefs, 27 Caps)
Luke Mclean (Benetton Treviso, 86 Caps)
Ali
Giulio Bisegni (Zebre Rugby, 6 Caps)
Angelo Esposito (Benetton Treviso, 9 Caps)
Giovambattista Venditti (Zebre Rugby, 40 Caps)
Estremi
Edoardo Padovani (Zebre Rugby, 8 Caps)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail