Pro 12: Zebre azzurre per gli Scarlets

Victor Jimenez ha annunciato il XV che domani sera sfiderà i gallesi a Llanelli.

connacht-zebre-formazioni.jpg

Le Zebre hanno lasciato Parma quest’oggi dirette in Galles dove domani sera affronteranno il 15° turno del Guinness PRO12. Avversari di turno saranno gli Scarlets che ospiteranno i bianconeri al Parc Y Scarlets di Llanelli nella terza trasferta stagionale gallese.

La gara di domani è la seconda in calendario nella finestra del RBS 6 Nazioni 2017 che nel weekend osserverà il suo primo weekend di pausa dopo i primi due turni. Gli staff tecnici di Galles e Italia hanno rilasciato ai due club alcuni nazionali che potranno essere schierati nella sfida. Degli 11 nazionali della rosa gallese solamente due potranno scendere in campo contro le Zebre: si tratta dei due giovani Aled Davies – mediano di mischia -e Steffan Evans –ala- mentre la terza linea scozzese Barclay è ritornato al club infortunato dopo la sfida di Parigi di domenica scorsa. Sono invece otto gli Azzurri liberati da Conor O’Shea: Bisegni, Boni, Ceccarelli, Chistolini, D’Apice, Furno, Ruzza e Violi. Tra questi solo il pilone destro Chistolini non sarà della gara fermata dal lieve infortunio che lo ha costretto ad uscire anzitempo dal campo sabato scorso a Roma nella sfida contro l’Irlanda. Saranno così sette in nazionali nel XV iniziale delle Zebre che non sono mai riuscite a vincere al Parc Y Scarlets nei 4 equilibrati precedenti, cogliendo un solo punto nel 27-20 della stagione 2013/14.

Rispetto all’ultima gara ufficiale sono due i cambi nel reparto dei trequarti con Violi che ritrova la maglia zebrata dopo un mese di assenza per gli impegni della nazionale: a far coppia con lui in mediana l’italo-argentino Bordoli. L’altro cambio è nella coppia di centri con Bisegni che farà coppia col l’altro azzurro Boni, in meta venerdì sera al Lanfranchi. Confermato invece il triangolo allargato con l’estremo Baker mentre sulle ali agiranno Bellini e Greeff.

Sei invece i cambi nel pacchetto di mischia delle Zebre che cambiano tutti i primi cinque uomini. In particolare dal primo minuto giocheranno De Marchi –prima da capitano in gara ufficiale per il pilone sinistro- e Ceccarelli con D’Apice a chiudere la prima linea a tallonatore. In seconda linea spazio a Furno che farà reparto con Koegelenberg mentre in terza linea, oltre ai confermati Ruzza e Minnie, scala a flanker il tallonatore Fabiani impegnato per la prima volta nel reparto.

In panchina torna tra i convocati dopo aver recuperato dall’infortunio alla spalla l’utility back Berryman mentre coglie la sua prima convocazione con le Zebre la terza linea ex Accademia Nazionale “Ivan Francescato” Dario Zanetti, permit player tesserato col Rugby Calvisano nel massimo campionato italiano Eccellenza.

ZEBRE
15 Kurt Baker, 14 Mattia Bellini, 13 Giulio Bisegni, 12 Tommaso Boni, 11 Lloys Greeff, 10 Serafin Bordoli, 9 Marcello Violi, 8 Federico Ruzza, 7 Oliviero Fabiani, 6 Derick Minnie, 5 Gideon Koegelenberg, 4 Joshua Furno, 3 Pietro Ceccarelli, 2 Tommaso D’Apice, 1 Andrea De Marchi
In panchina: 16 Bruno Postiglioni, 17 Guillermo Roan, 18 Bartholomeus Le Roux, 19 Valerio Bernabò, 20 Dario Zanetti, 21 Guglielmo Palazzani, 22 Matteo Pratichetti, 23 Dion Berryman

Vota l'articolo:
4.05 su 5.00 basato su 20 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO