6 Nazioni 2017: Inghilterra, un Grande Slam da 3,5 milioni di sterline

Sarebbe questo il 'jackpot' che i giocatori inglesi si spartiranno in caso di bis nel Torneo che inizia tra otto giorni.

inghilterra-35-milioni-sterline.jpg

3,5 milioni di motivi per concedere il bis. Se non bastasse l'orgoglio sportivo, l'Inghilterra ha sicuramente anche una spinta molto più terra terra per vincere il prossimo 6 Nazioni e farlo conquistando il Grande Slam. Sì, perché la RFU ha messo da parte un tesoretto di oltre 4 milioni di euro da spartire tra i giocatori alla fine del Torneo. Ma di soldi ne arriveranno tanti comunque. Ecco come.

Partiamo dalla parte fissa, cioè quello che i giocatori incasseranno comunque vada il 6 Nazioni. Per ogni partita - come quota partita, allenamenti e diritti d'immagine - ogni giocatore incasserà 22mila sterline (5mila in più rispetto al 2016), per un totale quindi - per chi gioca l'intero torneo - di 110mila sterline. A questo si aggiungono i premi.

In caso di vittoria del Sei Nazioni, ma senza Grande Slam, il malloppo da spartirsi sarà di 610mila sterline, ben più alto dei 368.000 di 12 mesi fa. In caso di Grande Slam, invece, il bonus si avvicina al milione di sterline, che poi verrà suddiviso in base ai match giocati da ogni giocatore, con in teoria un premio di 43mila sterline per chi scenderà in campo, vincendo sempre, in tutte e 5 le partite.

Tradotto, per chi disputerà l'intero RBS 6 Nazioni 2017 con la maglia dell'Inghilterra e conquisterà il Grande Slam alla fine arriverà un assegno di 153.000 sterline, per un totale di 3.530.000 sterline, cioè più di 4 milioni di euro di budget per l'Inghilterra.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail