Rugby in Tv: 6 Nazioni su Dmax, quello femminile su Eurosport

Discovery raddoppia e non farà vedere solo la nazionale maggiore. E c'è speranza anche per l'Under 20.

italdonne-convocate-irlanda.jpg

Si conferma la partnership tra DISCOVERY ITALIA e la FIR, Federazione Italiana Rugby, per le sfide dell’RBS 6 NAZIONI 2017, il più grande Torneo di rugby, che riunisce le 6 nazionali europee più forti: Italia, Inghilterra, Francia, Galles, Scozia, Irlanda. A partire da SABATO 4 FEBBRAIO DMAX canale 52 sarà di nuovo il “tempio” televisivo del rugby in Italia, con la diretta in chiaro in esclusiva di tutti i 15 match del torneo, che saranno visibili anche in live streaming sulla piattaforma OTT di Discovery DPLAY, attraverso il canale dedicato D-RUGBY.

Torna anche il RUGBY SOCIAL CLUB con i suoi protagonisti, capitanati da Daniele Piervincenzi, affiancato in studio dalla leggenda azzurra Mauro Bergamasco e da Paul Griffen, oltre che dall’arbitro federale Maria Beatrice Benvenuti. Saldi al microfono per telecronache e commento tecnico le due colonne Vittorio Munari e Antonio Raimondi, confermato Chef Rubio, in collegamento dagli stadi dove giocheranno gli Azzurri: l’Olimpico di Roma per le 3 gare in casa contro Galles, Irlanda e Francia, Twickenham per la sfida contro l’Inghilterra, Murrayfield per la Scozia. Nei pre e post partita approfondimenti, interviste ai protagonisti della giornata, ospiti internazionali e incursioni dei talent più popolari di Discovery.

Per un’offerta dedicata sempre più fruibile e allargata, le partite dell’Italia si potranno rivedere on-demand su DPLAY, la piattaforma che offrirà anche gli highlights dell’Italia a fine gara. Inoltre, sul sito www.dmax.it spazio a contenuti esclusivi, highlights, classifiche per tutta la durata del torneo. Diretta streaming anche su www.eurosport.com. Hashtag ufficiale per commentare live su Twitter e Facebook: #6nazioni.

Luigi Ecuba, Senior Director Sports Discovery Networks Southern Europe: “L’RBS 6 Nazioni è un progetto che Discovery ha molto a cuore e ogni anno è sempre più entusiasmante essere al fianco della FIR e della Nazionale azzurra per questo appuntamento unico. Discovery è la “casa del rugby” in Italia grazie a un’offerta di portfolio sempre più ricca e alla capacità di portare nelle case di milioni di italiani l’agonismo, la passione e i valori di uno sport unico, in grado di trasmettere un messaggio positivo alle nuove generazioni”.

La Nazionale Italiana Femminile celebra i dieci anni di partecipazione al 6 Nazioni approdando per la prima volta in televisione: la FIR e Discovery Italia, nel corso della conferenza stampa di presentazione del Torneo 2017 tenutasi oggi al Salone d’Onore del CONI di Roma, hanno ufficializzato l’accordo che nelle prossime settimane porterà le Azzurre guidate da Andrea Di Giandomenico in diretta su Eurosport, il canale pay del gruppo Discovery, dove da questa stagione è in onda il Guinness PRO12.

Il Gruppo Discovery, dal 2014 broadcaster esclusivo per l’Italia dell’RBS 6 Nazioni maschile con DMAX Canale 52, raddoppia così il proprio impegno al fianco della Federugby quando mancano meno di due settimane al debutto dell’Italdonne nell’edizione 2017 del Torneo, fissato per sabato 4 febbraio a Jesi contro il Galles.

L’accordo per il 6 Nazioni Femminile 2017 prevede la messa in onda in diretta su Eurosport 2 dei cinque incontri della Nazionale Femminile, mentre gli altri dieci incontri del Torneo saranno disponibili sul servizip Ott Eurosport Player per offrire agli appassionati italiani un’inedita copertura totale del Torneo.

“Il rugby femminile è cresciuto moltissimo nell’ultimo decennio nel nostro Paese ed il recente inserimento nel programma Olimpico non potrà che portare ulteriori benefici al settore.

FIR è fortemente impegnato nell’aumentare sempre più il coinvolgimento delle donne ad ogni livello del gioco e l’aumento di tesserate degli ultimi anni è lì a confermarlo. Siamo felici di inaugurare l’anno che porta alla Women Rugby World Cup che ad agosto vedrà impegnata la nostra Nazionale annunciando la prima messa in onda del Torneo femminile nel nostro Paese da parte di Eurosport: Discovery Italia rafforza sempre più il proprio impegno nei confronti del rugby italiano confermandosi canale di riferimento per il nostro sport in Italia” ha dichiarato il Presidente federale, Alfredo Gavazzi.

“I canali del gruppo Discovery – ha dichiarato Luigi Ecuba, Senior Director Sports di Discovery Networks Southern Europe – sono sempre di più la casa del rugby. Siamo entusiasti di poter ampliare gli orizzonti della nostra collaborazione con la Federugby scendendo in campo al fianco delle Azzurre che, nelle ultime stagioni, hanno raccolto risultati di prestigio nel Torneo".

Foto - Stefano Delfrate

  • shares
  • Mail