Rugbymercato: Aaron Cruden, un sì da 1,6 milioni di euro

L'apertura degli All Blacks ha firmato un biennale da 800.000 euro a stagione con il Montpellier.

<> on November 10, 2013 in London, England.

1.600.000 euro per due anni. E' questo il contratto che avrebbe firmato Aaron Cruden per trasferirsi in Francia dalla Nuova Zelanda e vestire per le prossime due stagioni la maglia del Montpellier. La conferma della firma è arrivata dal patron del club di Top 14, il miliardario Mohed Altrad, con l'accordo che partirebbe dalla stagione 2017/18, permettendo a Cruden di vestire la maglia degli All Blacks contro i British & Irish Lions.

Aaron Wiremu Cruden è nato a Palmerston North l'8 gennaio 1989 e ha, dunque, 28 anni. Ha esordito nel 2008 con la formazione di Manawatu nel campionato provinciale neozelandese, mentre nel Super Rugby il debutto è datato 2010, con gli Hurricanes, ma dopo un anno si è spostato ai Chiefs, con cui giocherà fino alla fine di questa stagione. Con gli All Blacks ha esordito sempre nel 2010 a New Plymouth contro l'Irlanda, mentre nel 2011 viene richiamato in corsa a sostituire Dan Carter nei Mondiali di casa e sarà titolare nella finale vinta con la Francia, anche se il suo match dura solo 30' per infortunio.

Sempre per un infortunio ha, invece, saltato gli ultimi Mondiali in Inghilterra e con gli All Blacks a oggi ha giocato 47 partite, partendo titolare 26 volte, segnando 322 punti con 5 mete all'attivo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail